Ritiro carta reddito di cittadinanza senza PIN: quanto tempo bisogna aspettare e rischio decurtazione somme

Rilascio carta reddito di cittadinanza in ritardo e sospensione sanzioni e decurtazione 20% importo: le misure per l'emergenza coronavirus

di , pubblicato il
Reddito di cittadinanza dal prossimo anno, come spingere i percettori alla ricerca di un lavoro
Dott.ssa De Angelis buongiorno, ho bisogno di un’informazione, mi è arrivato il messaggio che posso andare a ritirare la carta alla posta, giorno 19-03-2020, mi sono recato all’ ufficio postale munito dei documenti richiesti a ritirare la carta; non mi e stata consegnata in  quanto mancava il codice pin. Vorrei sapere se passando oltre il mese, subentra il rischio il decurtazione  delle somme non spese. Grazie e cordiali saluti.
Anche se molti utenti ci hanno scritto preoccupati per la sospensione dell’erogazione del reddito di cittadinanza per far fronte all’emergenza Coronavirus, al momento questo rischio non sussiste. I beneficiari del sussidio continuano a riceverlo e sono aperte le nuove domande (anzi fino all’eventuale introduzione del reddito di emergenza o di quarantena, questo appare l’unico aiuto concreto per chi è senza lavoro o senza reddito).

Spesa importo reddito di cittadinanza: sospese sanzioni e decurtazione

Per rispondere al quesito proposto segnaliamo che al momento sono sospese alcune condizioni alle quali di norma è subordinato il reddito di cittadinanza. In particolare questo riguarda la disponibilità a ricevere le offerte di lavoro e la firma del patto di lavoro ma anche il rischio di decurtazione del 20% se la cifra riconosciuta non viene spesa in toto nel mese corrente. La sospensione è prevista al momento per due mesi, eventuali estensioni seguiranno verosimilmente in parallelo il procedere dell’emergenza coronavirus.
Ricordiamo inoltre che in questo periodo è altamente consigliato evitare tutti gli spostamenti non necessari, compresi quelli per recarsi agli uffici postali. Da prediligere, quando possibile, i servizi online.
Argomenti: ,