Ristrutturare CASA CONVIENE: la guida del Mef alle detrazioni sui lavori

Ristrutturare CASA CONVIENE: il Mef passa in rassegna in questa guida tutti i bonus fiscali sulla casa, dalla detrazione sui lavori e bonus mobili al Sisma bonus passando per il bonus verde. Ecco tutte le agevolazioni per chi acquista, ristruttura o mette in sicurezza casa.

di , pubblicato il
Ristrutturare CASA CONVIENE: il Mef passa in rassegna in questa guida tutti i bonus fiscali sulla casa, dalla detrazione sui lavori e bonus mobili al Sisma bonus passando per il bonus verde. Ecco tutte le agevolazioni per chi acquista, ristruttura o mette in sicurezza casa.

I bonus sulla casa sono tanti e per i contribuenti il rischio è di perdersi tra le agevolazioni senza usufruire della detrazione che gli spetterebbe. Il Mef nella guida Casa Conviene ha messo nero su bianco una panoramica di tutti i bonus fiscali previsti e confermati nel 2018 per l’acquisto casa (con mutuo o formula leasing immobiliare), la ristrutturazione e la messa in sicurezza.

Un prezioso vademecum per chi si appresta a comprare casa o a ristrutturarla. Andiamo con ordine.

Acquisto casa mutuo o leasing: le agevolazioni fiscali

Per l’acquisto, l’affitto o il leasing immobiliare sono previste importanti agevolazioni come:

1) agevolazioni “prima casa”;
2) regime sostitutivo in cedolare secca;
3) riduzione della base imponibile dell’Imu e della Tasi per chi ha immobile non di lusso in comodato a un familiare che lo adibisce ad abitazione principale;
4) pacchetto di misure ad hoc per il leasing immobiliare abitativo (con agevolazioni diverse in base all’età del soggetto al momento della stipula del contratto di locazione finanziaria sempre che non abbia reddito complessivo superiore a 55.000 euro).

In particolare per quanto concerne l’acquisto immobiliare, se il venditore è un privato o un’impresa che vende in esenzione IVA sono previste:
– imposta di registro al 2% (anziché al 9%)
– imposta ipotecaria fissa di 50 euro
– imposta catastale fissa di 50 euro.

Mentre se si acquista da un’impresa con vendita assoggettata ad IVA:
– IVA al 4% (anziché al 10%)
– imposta di registro fissa di 200 euro
– imposta ipotecaria fissa di 200 euro
– imposta catastale fissa di 200 euro.

Lavori ristrutturazione casa: ecco i bonus previsti

Per chi ristruttura l’immobile di proprietà sono previsti:

1) bonus ristrutturazioni
2) bonus mobili ed elettrodomestici
3) ecobonus
4) sismabonus
5) bonus verde

Per ognuna di queste agevolazioni fiscali, il Mef, nella guida Casa Conviene, riepiloga le informazioni base (che cosa sono, a quanto ammontano, a chi si rivolgono e, quindi, requisiti per la domanda ma anche modalità di ottenimento ma anche in che modo sono collegati tra di loro e compatibilità).

Ampio spazio viene dedicato nella guida del Mef sulle detrazioni casa anche ad Ecobonus e Sismabonus, previsti rispettivamente per riqualificazione energetica e messa in sicurezza.

Mutui prima casa: agevolazioni

In merito all’acquisto di casa con mutuo ipotecario, si ricordano anche le agevolazioni previste per chi ha difficoltà di accesso al credito (non potendo fornire adeguate garanzie) e nell’ipotesi in cui la rata del mutuo diventi difficile da sostenere. In particolare:

a) Fondo di garanzia per l’acquisto e la ristrutturazione della prima casa, accedendo al quale è possibile richiedere mutui ipotecari fino a 250 mila euro usufruendo delle garanzie statali per metà dell’importo;
b) Fondo Mef di solidarietà per i mutui prima casa;
c) Accordo Abi con le Associazioni dei consumatori per la sospensione dei mutui ipotecari.

Se nella guida Mef Casa Conviene non trovi la risposta alla tua domanda in merito ai bonus ristrutturazione e bonus mobili, bonus verde, ecobonus e sismabonus, non esitare a scrivere in redazione all’indirizzo [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.