Rinnovo passaporto: dove, quando e costi per il nuovo documento

Ecco come rinnovare il passaporto e i costi per farlo, in vista di un viaggio all'estero.

di , pubblicato il
Ecco come rinnovare il passaporto e i costi per farlo, in vista di un viaggio all'estero.

Si avvicina l’estate e il periodo di partire per le vacanze chemolto spesso portano a visitare paesi esotici e culture diverse dalle nostre (a tal proposito potrebbero interessarti le nostre offerte di viaggi in treno o le offerte vacanza al mare low cost).

Quando si viaggia nei Paesi che sono al di fuori dell’UE, però, è bene ricordare che è necessario essere in possesso del passaporto.

Il passaporto è un documento che va rinnovato ogni 10 anni anche se, a sei mesi dalla sua scadenza è valido soltanto come documento di identità e non per circolare nei paesi extracomunitari.

Rinnovo passaporto: modalità e costi

Ormai non si parla più di rinnovo del passaporto perchè ad ogni data di scadenza sarà rilasciato un nuovo docmento, e questo da febbraio 2003 data in cui la durata del documento è passata da 5 a 10 anni.

Per rinnovare il passaporto ci si deve recare o in Questura, o in una stazione dei Carabinieri, in un ufficio postale, in un ufficio comunale o direttamente in un ufficio passaporti. I documenti che vanno presentati per il rinnovo del documento sono i seguenti:

  • documento in corso di validità e una sua fotocopia
  • la richiesta di rinnovo del passaporto firmata dal richiedente
  • per il rinnovo del passaporto di minori è necessaria la firma di entrambi i genitori sul modulo di richiesta
  • una copia dei versamenti effettuati per rinnovare il documento
  • passaporto in scadenza o scaduto

In caso di smarrimento del documento andrà presentata la denuncia di smarrimento o furto.

Si ricorda che a  partire dal 2009 anche i soggetti minori devono essere in possesso del proprio passaporto  e non possono più essere iscritti su quello dei genitori. Per i minori la validità del passaporto camia in base alla fascia di età: per bambini da 0 a 3 anni la validità è triennale, per minori da 3 a 18 anni la validità è di 5 anni.

Rinnovare il passaporto ha un costo: un contrassegno telematico di 73,50 euro e una ricevuta di versamento effettuata mediante bollettino postale “Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro” di 42,50 euro.

Il passaporto, di norma, viene rinnovato abbastanza in fretta anche se i tempi cambiano in base a dove la richiesta è presentata: negli uffici postali e al Comune si impiegano circa 2 settimane, in Questura, invece, di norma, si impiegano soltanto dai 2 giorni a una settimana. Se, invece, dovesse servire un passaporto di urgenza verrà rilasciato u documento temporaneo.

Leggi anche: Rinnovo passaporto: può essere negato se non si pagano le multe?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,