Rimborso tassa barche, tutto sulla domanda on line

Come anticipato e promesso l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato online il software per inoltrare la domanda di rimborso degli importi pagati in eccesso prima del decreto del Fare

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Come anticipato e promesso l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato online il software per inoltrare la domanda di rimborso degli importi pagati in eccesso prima del decreto del Fare

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul sito il software per chiedere il rimborso della tassa natanti sulle imbarcazioni.

Rimborso tassa barche 213

Il rimborso è integrale per quanto pagato in più a titolo di tassa annuale sulle unità da diporto prima della rimodulazione degli importi definita con il “decreto del Fare” (Dl 69/2013). Con la stessa istanza telematica è anche possibile richiedere somme già versate e non dovute per motivi eterogenei, ad esempio erronea duplicazione di versamenti o ingiustificata non  applicazione di riduzioni o esenzioni.

Tassa barche, come fare domanda di rimborso online

La domanda però può essere inoltrata solo online: lettere a mezzo posta o raccomandate non saranno prese in considerazione. Si rinvia al nostro articolo Tassa barche, ecco chi può chiedere il rimborso

Nel frontespizio del modello vanno inseriti i dati anagrafici del titolare dell’imbarcazione e i dati dell’imbarcazione, l’importo pagato per la tassa di possesso e l’ammontare del rimborso in base alle nuove disposizioni di legge. Si consiglia di allegare nel file dell’istanza la copia della licenza di navigazione in modo da accelerare le procedure di liquidazione da parte degli uffici competenti. La pubblicazione imminente del software era stata anticipata il 28 ottobre scorso dopo la promessa da Befera in occasione dell’ultimo salone nautico di Genova della riduzione della tassa sul possesso di imbarcazioni.

[fumettoforumright]

L’eccessiva tassazione peraltro si era dimostrata controproducente visto il numero di yatch trasferiti all’estero nell’ultimo anno. Il software dell’Agenzia (RimborsoTassaUnitàda Diporto) è messo a disposizione gratuita per gli utenti abilitati a Entratel o Fisconline o per commercialisti o fiscalisti incaricati. Una copia cartacea della richiesta deve essere conservata dall’utente e mostrata su eventuale richiesta degli addetti ai controlli.

 

Potrebbe interessarti anche:

Tassa barche, ecco il modello per chiedere il rimborso

Tassa barche, al via i rimborsi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Normativa e Prassi, Tasse e Tributi