Rimborso Iva terzo trimestre: istruzioni e novità

Ecco quando e come presentare la richiesta di rimborso credito IVA e quali sono le categorie che hanno diritto all'erogazione prioritaria.

di , pubblicato il
Ecco quando e come presentare la richiesta di rimborso credito IVA e quali sono le categorie che hanno diritto all'erogazione prioritaria.

La scadenza per presentare il modello IVA TR è fissata al 31 ottobre, che cade di sabato, proprio per questo motivo il termine viene posticipato al 2 novembre, data in cui va presentato il modello per richiedere il rimborso o la compensazione del credito Iva infrannuale per il terzo trimestre.   Chi può presentare richiesta? Tutti i contribuenti che nel corso del primo, secondo e terzo trimestri hanno maturato un credito IVA superiore a 2.582,28 euro scegliendo tra due soluzioni:

  • chiedere il rimborso
  • portare in compensazione il rimborso tramite modello F24 con altri tributi.

  Per il rimborso, se è superiore a 15mila euro ed è richiesto da soggetti considerati a rischio, va presentata la garanzia, mentre se per tali importi i soggetti non sono a rischio al posto della garanzia può essere presentata l’istanza munita di visto di conformità con dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Per i crediti che non superano i 15mila euro non è richiesto nulla.   Il modello va presentato esclusivamente per via telematica entro e non oltre il prossimo 2 novembre. Per utilizzare il credito Iva in compensazione nel modello F24 va riportato il codice tributo 6038.  

Chi ha diritto al rimborso IVA prioritario?

Alcune categorie di contribuenti sono ammesse all’erogazione del rimborso Iva in maniera prioritaria, ovvero entro 3 mesi dalla richiesta. Vediamo quali sono le categiorie dei contribuenti ammesse al rimborso IVA prioritario e quale codice devono indicare nel campo 1 del rigo TD8:

  • Subappaltatori edili che applicano il reverse charge: codice 1
  • Recupero e preparazione per il riciclaggio di cascami e rottami metallici: codice 2
  • Produzione di piombo, zinco e stagno e semilavorati: codice 3
  • Produzione di alluminio e semilavorati: codice 4
  • Fabbricazione di aeromobili, di veicoli spaziali e dei relativi dispositivi nca: codice 5
  • Soggetti che hanno effettuato operazioni in regime di “split payment” nei confronti delle pubbliche amministrazioni: codice 6
  • Attività di proiezione cinematografica: codice 7
Argomenti: