Rimborso Irap, quando presentare l’istanza alle Entrate

La Suprema Corte ha stabilito che la richiesta di rimborso Irap, per i contribuenti incerti, deve essere presentata entro 48 mesi dal pagamento

di , pubblicato il
La Suprema Corte ha stabilito che la richiesta di rimborso Irap, per i contribuenti incerti, deve essere presentata entro 48 mesi dal pagamento

Rimborso Irap: prima si paga poi si chiede

E’ questa la strada tracciata in tema di rimborsi Irap da parte della Corte di Cassazione che, con una serie di pronunce emesse dal 2000 al 2009, ha precisato l’iter da seguire quando il diritto a chiedere il rimborso dell’imposta regionale sulle attività produttive è incerto. I contribuenti in sostanza devono in primo luogo procedere al versamento Irap e poi chiedere il rimborso, in carta semplice all’Agenzia delle Entrate.

Rimborso Irap da chiedere entro 48 mesi

La Suprema Corte ha indicato il termine temporale entro cui deve essere avanzata l’istanza di rimborso Irap, ossia entro 48 mesi dal pagamento dell’imposta. Il suddetto termine di 48 mesi decorre dalla data di versamento del saldo (se il diritto al rimborso Irap deriva da un’eccedenza dei versamenti in acconto rispetto a quanto dovuto a saldo) ovvero dalla data di versamento dell’acconto ( e quest’ultimo non era dovuto o non era dovuto in quella misura o ancora la relativa disposizione non era applicabile).

Domanda rimborso Irap

L’istanza di rimborso Irap deve essere presentata a mano o notificata tramite raccomandata A/R direttamente all’ufficio dell’Agenzia delle entrate territorialmente competente in base al domicilio fiscale del soggetto richiedente. La richiesta deve essere redatta su carta semplice e deve contenere specifici elementi come i dati anagrafici e l’attività svolta dal richiedente, le indicazioni in merito alla data del versamento Irap e la sua natura (se saldo o acconto) e all’anno di imposta dei versamenti Irap di cui si chiede il rimborso.

[fumettoforum]

Reclamo obbligatorio

Da ultimo si precisa che per la richiesta di rimborso Irap per importi fino a 20mila euro che non viene accolta dalle Entrate, si può presentare reclamo alla stessa Agenzia con le stesse motivazione che dovranno poi essere eventualmente utilizzate in sede di giudizio di fronte alla Commissione tributaria provinciale, altrimenti il ricorso sarà inammissibile.

Argomenti: