Rimborso 730 e NAspi, dalla busta paga alla disoccupazione | La Redazione risponde

Rimborso 730 e NASPI, il passaggio dalla busta paga alla disoccupazione è automatico, devo fare qualcosa? | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
rimborso 730

Rimborso 730 e Naspi, il quesito di un nostro lettore:

Guardi volevo chiedere un’informazione: visto che non sono riuscito a percepire tutto il rimborso del 730 attraverso le buste paga di questa estate, adesso che sto iniziando a percepire la disoccupazione, automaticamente verranno inseriti nella busta paga della disoccupazione i rimanenti €260 oppure dovrò fare richiesta per il sostituto d’imposta e comunicare che mi vengono restituiti dentro la naspi.

Grazie dell’attenzione prestatami ed attendo sue notizie.

Rimborso 730

I chiarimenti in merito la suo caso sono stati emanati dall’Agenzia delle Entrate con la circolare numero 14/E del 2013. L’ente chiarisce che il sostituto d’imposta è tenuto ad operare il conguaglio in busta paga. Se il rapporto di lavoro termina o per licenziamento o per dimissione, il datore di lavoro avrà sempre l’obbligo di operare il rimborso. Se per qualche motivo il datore di lavoro non dovesse operare il rimborso, dovrà essere indicato il valore non rimborsato nella Certificazione Unica. In questo modo il lavoratore potrà recuperare il rimborso non percepito.

Il credito risultante dal 730, non rimborsato verrà indicato nella CU – certificazione Unica 2017.

Leggi anche: Rimborso 730 e Naspi, la prestazione è finita ma il rimborso mi verrà riconosciuto? | La Redazione risponde

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]gi.it

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,