Rimborso 730 2017 senza sostituto, tempi e modalità di pagamento

Rimborso 730 2017 senza sostituto d'imposta, come è quando arriva l'accredito o l'invito a riscuotere.

di , pubblicato il
rimborso 730

La normativa vigente rende possibile la presentazione del modello 730 anche ai contribuenti che non hanno più il sostituto d’imposta. Infatti, è possibile presentare il modello 730 barrando la casella “senza sostituto”, il rimborso a derivante dalla dichiarazione sarà operato direttamente dall’Agenzia delle Entrate.

I tempi sono più lunghi, infatti il datore di lavoro opera il rimborso nella busta paga di luglio, l’Agenzia delle entrate effettua il bonifico o invia comunicazione di pagamento entro dicembre dell’anno di presentazione.

Si consiglia, per velocizzare il pagamento del rimborso riportato nel 730, di comunicare all’Agenzia delle Entrate, le coordinate bancarie.

E’ possibile leggere qui, le disposizioni dell’Agenzia delle Entrate: Il 730 per chi ha perso il sostituto d’imposta

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,