Rimborsi fiscali fasulli: attenzione alle truffe via email

Segnalazioni nel Lazio e in Calabria

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Segnalazioni nel Lazio e in Calabria

Diverse segnalazioni giunte in più di una sede dell’Agenzia delle Entrate hanno spinto l’Ente di riscossione nazionale a mettere in allerta i contribuenti circa un tentativo ben studiato di phishing perpetrato con frequenza negli ultimi giorni. Le vittime vengono adescate tramite email riportanti il logo dell’Agenzia delle Entrate. L’oggetto di queste comunicazioni telematiche è la notifica di un presunto rimborso fiscale per imposte pagate e non dovute. Per l’accredito della somma dovuta, tra le varie informazioni, vengono richiesti i dati della carta di credito. Tutti i dati sensibili, secondo le indicazioni contenute nel testo del messaggio, vanno inseriti nel modulo contenuto in allegato.

L’Agenzia delle Entrate ha escluso ogni tipo di collegamento con tali informazioni sottolineando come si tratti di truffe informatiche volte al recupero di dati sensibili. Si invita quindi chiunque a non aprire gli allegati di certe email e a cestinarle denunciando l’accaduto. L’iter corretto per la richiesta del rimborso è contenuto nell’apposita sezione della home page del sito web dell’Agenzia delle Entrate.

Il maggior numero di segnalazioni al momento riguarda le regioni di Calabria e Lazio (in particolare le città di Catanzaro e di Roma) ma il problema riguarda in generale tutta Italia. E’, in circostanze di questo tipo, sempre bene prestare molta attenzione quando si leggono le email ricevute (e soprattutto quando si aprono i file in allegato) e mai selezionarle con superficialità. Purtroppo del resto il mezzo informatico è un canale preferenziale per questo tipo di truffe (molti i casi di carte di credito clonate con questo sistema), mentre in questi temi di forte pressione fiscale, è sinceramente molto meno credibile che l’Agenzia delle Entrate ci contatti via email senza nostra previa segnalazione, per offrirci un rimborso fiscale. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News Fisco, Redditi e Dichiarazioni, Tasse e Tributi

I commenti sono chiusi.