Rimborsi fiscali 730 tagliati, ecco come la riscossione potrebbe diventare automatica

I rimborsi fiscali 730 tagliati per i contribuenti che hanno debiti fiscali e tributari. Ecco come, infatti, la riscossione dei debiti con il Fisco potrebbe diventare automatica. Come funzionerebbe. Anche con una sola multa non pagata.

di , pubblicato il
Bonus modello 730 2022, ecco tutti gli ultimi arrivati per la prossima dichiarazione dei redditi

I rimborsi fiscali 730 tagliati per i contribuenti che hanno debiti fiscali e tributari. Ecco come, infatti, la riscossione dei debiti con il Fisco potrebbe diventare automatica. Dato che il Governo italiano sta mettendo a punto e, nello stesso tempo, sta valutando l’eventuale introduzione di una misura. Che è finalizzata, tra l’altro, anche a contrastare l’evasione fiscale.

Nel dettaglio, i rimborsi fiscali 730 tagliati andrebbero a penalizzare i lavoratori ed i pensionati. Nella fattispecie, tutti coloro che hanno debiti pregressi non solo nei confronti dell’Agenzia delle Entrate. Ma anche nei confronti dell’INPS e degli enti locali.

Rimborsi fiscali 730 tagliati. Ecco come la riscossione potrebbe diventare automatica

Per esempio, il taglio potrebbe scattare anche e semplicemente per una multa non pagata. In tal caso il lavoratore o il pensionato, a credito con il Fisco, riceverebbe una somma netta. Data dalla richiesta di rimborso sottraendo l’importo della multa non pagata.

In questo modo, in un solo colpo, lo Stato italiano con i rimborsi fiscali 730 tagliati andrebbe a compensare i crediti ed i debiti fiscali. Senza invece andare a notificare la multa. E ad attendere magari anni prima di indurre il contribuente a sanare la propria posizione.

La nuova norma sui rimborsi fiscali 730 tagliati potrebbe essere introdotta subito. Proprio nella legge di Bilancio per il prossimo anno. Ed in tal caso per i contribuenti si chiuderebbe la stagione relativa alle richieste di rimborsi e di detrazioni fiscali piene. Quando questi hanno nello stesso tempo delle cartelle esattoriali non pagate. Così come è riportato in questo articolo.

Ecco come la riscossione in Italia potrebbe diventare automatica

La riscossione dei debiti fiscali, quindi, in Italia potrebbe diventare automatica.

E questo nello specifico, per i rimborsi fiscali 730 tagliati, andando a rafforzare i controlli incrociati. Con i debiti accumulati dal contribuente pronti ad essere sottratti praticamente d’ufficio ai crediti fiscali maturati. E questo, tra l’altro, potrebbe comunque portare ad un allungamento dei tempi di riconoscimento dei rimborsi. Anche se questi saranno tagliati.

Argomenti: , , , , ,