Riforma pensioni: prestito pensionistico e quota 100 bocciati

Ultimi aggiornamenti sul dibattito per la riforma delle pensioni: il Senato boccia il prestito pensionistico e la quota 100? Quale soluzione alternativa?

di , pubblicato il
Ultimi aggiornamenti sul dibattito per la riforma delle pensioni: il Senato boccia il prestito pensionistico e la quota 100? Quale soluzione alternativa?

Riforma pensioni in fase di stallo? Il Senato ha detto no a prestito pensionistico e quota 100. Quale misura previdenziale troverà spazio nella Legge di Stabilità 2016? Prestito pensionistico: perchè Damiano è contrario

Prestito pensionistico: pro e contro

L’emendamento di Santini prevedeva l’introduzione, a partire dal primo gennaio 2016, di un sostegno economico di 800-900 euro da restituire mediante micro-prelievi sull’assegno mensile.

Secondo gli ultimi aggiornamenti il Senato ha bocciato la proposta per mancanza di copertura economica.  

Riforma pensioni: Lega e M5S rispolverano la quota 100 ma il Senato la boccia

In fase di discussione sulla riforma pensioni la Lega e il Movimento 5 Stelle avevano invece rispolverato la quota 100 di Cesare Damiano. La ragione della bocciatura risiede anche questa volta nelle esigenze di bilancio.

Riforma pensioni: quale possibilità per opzione donna ed esodati?

Sugli emendamenti per opzione donna, precoci e Settima Salvaguardia il Senato non si è ancora espresso. Sono attese anche modifiche per i lavoratori in mobilità e per quelli stagionali e agricoli. Possibili correttivi anche per chi nel 2011 assisteva familiari disabili.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,