Rideterminazione piano rottamazione per revoca fermo amministrativo

E' possibile escludere dal piano della rottamazione le eventuali cartelle interessate dal fermo amministrativo? Ecco come fare.

di , pubblicato il
E' possibile escludere dal piano della rottamazione le eventuali cartelle interessate dal fermo amministrativo? Ecco come fare.

Ho aderito alla rottamazione ter e fra le cartelle oggetto di definizione ve ne sono due contenute in un provvedimento di fermo amministrativo. Se pago interamente queste due cartelle, mentre per le altre seguo il piano di rateizzazione, posso chiedere la cancellazione del fermo? Grazie! 

Fermo amministrativo e rottamazione

Salve, il fermo amministrativo gravante su cartelle di pagamento oggetto di definizione agevolata viene revocato solo una volta effettuato l’integrale pagamento del debito (la presentazione della domanda permette la sola sospensione della procedura, così come riportato nell’art. 3, comma 10, del D.L. n. 119/2018 convertito con modificazioni dalla Legge n. 136/2018, “Disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria”). Lo stesso discorso vale in caso di rateizzazione delle somme dove, a seguito del pagamento della prima rata, si può chiedere la sola sospensione del fermo che verrà cancellato una volta onorato l’intero piano rateale. 

È espressamente prevista la possibilità di escludere alcune cartelle oggetto di rottamazione dalla comunicazione delle somme dovute inviatole dall’Agenzia Entrate Riscossione. Le cartelle escluse dal piano, però, dovranno essere pagate nella loro interezza avendo perso i benefici riconosciuti con la rottamazione. 

La rideterminazione del piano di pagamento della rottamazione con l’esclusione della cartelle gravate dalla procedura di fermo, può essere richiesta ad uno degli sportelli dell’Agenzia Entrate Riscossione territorialmente competente ovvero on-line per il tramite dell’apposito servizio ContiTu accessibile al seguente link: https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/Per-saperne-di-piu/definizione-agevolata/definizione-agevolata-2018-/ContiTu/

La risposta al suo quesito è pertanto affermativa: può richiedere, con i canali su descritti, la rideterminazione dei versamenti dovuti in pendenza di rottamazione escludendo le cartelle interessate dal fermo amministrativo per pagare quest’ultime a parte e richiedere contestualmente la revoca della procedura.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , , ,