Richiesta rimborso Canone Rai: è possibile per gli anni passati

Chi può chiedere il rimborso del canone RAI pagato e non dovuto? Vediamo quando spetta e quando può essere presentata istanza.

di , pubblicato il
truffa canone rai

Salve,

ho trovato il suo contatto tramite il sito investire Oggi
visto che ho scoperto solo oggi la possibilità di  fare la dichiarazione sostitutiva per l’anno 2020,
mi chiedevo se è possibile richiedere anche il rimborso relativo agli anni 2017-2018-2019, ricevendo bollette con  i relativi addebiti  su corrente elettrica, intestati  a me.
Non possiedo televisore da quando mi sono trasferito in questa  casa.

Rimborso canone RAI, chi può chiederlo

Il rimborso del canone RAI addebitato in bolletta può essere richiesto solo dopo aver presentato le dichiarazioni con cui si attesta che il pagamento non era dovuto ed invece è avvenuto lo stesso l’addebito.

L’istanza di rimborso, quindi, del canone RAI pagato può essere presentata soltanto nel caso:

  • pur avendo presentato istanza, nei termini stabiliti, di non detenzione e possesso apparecchio televisivo si è ricevuto lo stesso l’addebito del canone;
  • pur avendo presentato istanza, nei termini stabiliti, di addebito presso altra utenza elettrica si è ricevuto lo stesso l’addebito del canone;
  • pur avendo compiuto i 75 anni di età e possedendo reddito inferiore a quello stabilito dalla legge si è ricevuto lo stesso l’addebito del canone.

Nel suo caso, quindi, non avendo mai presentato la dichiarazione sostitutiva non può richiedere il rimborso relativo agli anni 2017, 2018 e 2019, ma può godere dell’esenzione solo per il 2020 presentando apposita dichiarazione di non detenzione.

Purtroppo il fatto che lei non detenga un apparecchio televisivo andava dichiarato dall’inizio e non avendolo fatto non ha diritto al rimborso per gli anni trascorsi e in cui ha versato il canone RAI non dovuto.

Per approfondire è possibile leggere: Rimborso canone Rai addebitato in bolletta, istruzioni e modulo aggiornato

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.