Reverse Charge: termini per il rimborso Iva

La Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai termini per richiedere la detrazione dell'Iva nell'applicazione del Reverse Charge.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
La Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai termini per richiedere la detrazione dell'Iva nell'applicazione del Reverse Charge.

Con la sentenza 14767 del 2015 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito al Reverse Charge ed in particolare sulla detrazione dell’Iva in caso di acquisti intracomunitari.   Per la suprema Corte se viene violato l’obbligo di applicare l’Iva con il meccanismo dell’inversione contabile, se la violazione viene accertata d’ufficio dopo il termine per l’esercizio del diritto alla detrazione, il contribuente rimane debitore dell’imposta.   Anche negli acquisti intracomunitari sussiste la legittima delle detrazioni dell’Iva ma la richiesta del rimborso dell’imposta deve essere comunque richiesto nei termini previsti dalla legge altrimenti il contribuente dovrà pagare l’Iva per intero.   Già in materia si era pronunciata la Corte di giustizia UE che, con le sentenze dell’8 maggio 2008 e dell’11 dicembre 2014 aveva stabilito che non esisteva il debito di imposta qualora fossero presenti i presupposti del diritto alla detrazione Iva anche nelle operazioni sottoposte a Reverse Charge.   La Corte di Cassazione inasprisce questa interpretazione condannando la società che non ha esercitato entro i termini previsti dalla legge la detrazione spettante al pagamento dell’Iva per intero.   La suprema Corte ha anche precisato che nel caso in esame, di una società che non aveva registrato alcune fatture di acquisti intracomunitari non liquidando l’Iva corrispondente, non poteva essere invocata neanche la sentenza Ecotrade che prevede la non decadenza quando la violazione dell’obbligo di inversione contabile sia accertata. Anche se il contribuente ha ritenuto le forniture comunitarie esenti da Iva, essa va pagata per intero a differenza dei casi in cui il contribuente, pur essendo a conoscenza dell’imponibile

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Contabilità azienda

I commenti sono chiusi.