Rem, Bonus 600 euro, Congedi Straordinari, Congedi Parentali e Bonus BabySitter, L’Inps Rivela i dati

Ecco i dati dei più importanti provvedimenti introdotti con “cura Italia, liquidità e rilancio”.

di , pubblicato il
Ecco i dati dei più importanti provvedimenti introdotti con “cura Italia, liquidità e rilancio”.

L’inps, attraverso il comunicato stampa del 19 giugno 2020: “Indennità Covid, Bonus baby sitting, Congedi e REM: i dati al 18 giugno 2020”, rende noti i dati delle più importanti misure introdotte dal governo con i vari decreti “cura Italia, liquidità e rilancio”. Misure di contrasto all’emergenza sanitaria del coronavirus e, in particolare, dei suoi effetti negativi sull’economia del nostro Paese e sulla liquidità di famiglie e imprese.

I dati si riferiscono alle domande pervenute all’Inps fino al 18 giugno 2020. Vediamo meglio di cosa si tratta.

 

Cura Italia, Liquidità e Rilancio: i numeri dei principali provvedimenti

L’Inps, con un comunicato stampa del 19 giugno 2020, rende noti tutti i dati relativi ai più importanti aiuti voluti dal governo per contrastare la crisi di liquidità delle famiglie, a causa dell’emergenza coronavirus. I dati si riferiscono alle domande pervenute all’Istituto alla data del 18 giugno 2020.

Ecco di cosa si tratta:

  • Bonus Babysitter: 451.746 le domande pervenute all’Istituto;
  • Congedi straordinari: erogati a oggi 406.832 prestazioni (conguaglio + pagamento diretto);
  • Congedi Parentali: 464.599 richiedenti;
  • Bonus 600 euro: sono state accolte 4.060.941 domande;
  • Reddito d’Emergenza: pervenute all’INPS un totale di 387.363 domande;
  • Indennità lavoratori domestici: sono pervenute all’INPS un totale di 208.422 domande.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,