Regime dei minimi anche per imprese partite nel 2015

Anche chi ha avviato un'attività nel 2015 può avvalersi del regime dei minimi.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Anche chi ha avviato un'attività nel 2015 può avvalersi del regime dei minimi.

Anche se dal 1 gennaio 2015 è entrato in vigore il regime forfettario, introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, che è andato a sostituire tutti gli altri regimi fiscali di favore, sono state previste due deroghe che riguardano il regime dei minimi.   La prima deroga prevede che per tutti coloro che applicavano il regime dei minimi possono continuare ad avvalersene fino al compimento dei 35 anni o fino al compimento del quinquennio. La seconda deroga, invece, prevede che sia possibile applicare il regime dei minimi per i giovai imprenditori in possesso dei requisiti anche s si apre una nuova attività nel 2015.   E’ da tenere presente, però, che se fino al 31 dicembre 2014 non era previsto che per la scelta del regime dei minimi fosse un’opzione ma solo una comunicazione dei dati anagrafici che veniva applicato a chi in possesso dei requisiti, dal 1 gennaio 2015 è una facoltà che bisogna esercitare.   Il contribuente che voglia avvalersi di tale regime, quindi, deve darne comunicazione manifestando espressamente la sua scelta nel modello A/7 di inizio attività o nella dichiarazione dei redditi 2015.   Per coloro che non hanno potuto esercitare tale facoltà perché l’inizio dell’attività è avvenuto prima dell’entrata in vigore dl Dl 192/2014, c’è la pos

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Regime dei minimi

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.