Reddito di Cittadinanza, ricarica novembre: data pagamento e importo più alto?

Reddito di Cittadinanza novembre: data ricarica e calcolo importo. Come interrompere la sospensione e riprendere a ricevere il sussidio regolarmente.

di , pubblicato il
Reddito di Cittadinanza novembre: data ricarica e calcolo importo. Come interrompere la sospensione e riprendere a ricevere il sussidio regolarmente.

Quando arriverà la ricarica del Reddito di Cittadinanza per il mese di novembre? Che cosa succede a chi aveva subito la sospensione del sussidio a ottobre: potrà recuperare la mensilità persa in quella successiva oppure gli arretrati sono persi? Facciamo chiarezza.

Quando sarà ricaricata la card del Reddito di Cittadinanza a novembre: data del pagamento

In linea di massima il pagamento del Reddito di Cittadinanza a novembre è in calendario per il 27 del mese.

Per chi invece presenta domanda per la prima volta questo mese, le disposizioni di pagamento saranno inviate a Poste Italiane entro il 15 dicembre. Le Poste provvederanno alla consegna della carta del reddito di cittadinanza con l’importo spettante già caricato.

Calcolo Reddito di Cittadinanza novembre: importo più alto per chi ha perso ottobre?

Chi ha subito la sospensione a ottobre riceverà l’accredito a novembre? Dipende se nel frattempo ha provveduto all’integrazione della documentazione richiesta. Fino ad allora, infatti, l’erogazione resterà sospesa. A chi ci chiede se è possibile recuperare gli arretrati, abbiamo già spiegato di no in questo articolo sull’argomento: l’integrazione tardiva non ha effetto retroattivo. La mensilità di ottobre (e se non si provvede in tempo anche quella di novembre e a seguire non potranno essere recuperate e sono da considerare perse). Nessuno, quindi, riceverà un importo del Reddito di Cittadinanza più alto a novembre.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.