Reddito di cittadinanza: ricarica anticipata? Cosa succede a Natale

Questo dicembre, la ricarica della carta del reddito di cittadinanza potrebbe essere effettuata in anticipo.

di , pubblicato il
reddito di cittadinanza

Come ormai sappiamo, la data di ricarica della carta del reddito di cittadinanza dipende da quando è stata presentata e accolta la richiesta di accesso al sussidio. Generalmente, dunque, i giorni di pagamento sono sempre gli stessi ogni mese. A ogni modo, dicembre è un mese particolare, anche per via delle festività natalizie. Come è avvenuto negli anni passati, infatti, il pagamento del reddito di cittadinanza di dicembre potrebbe essere anticipato di qualche giorno. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Reddito di cittadinanza, quando arriva la ricarica di dicembre?

La data di pagamento del reddito di cittadinanza non è uguale per tutti i percettori. I nuovi fruitori del sussidio, oppure coloro che hanno chiesto il rinnovo allo scadere delle prime 18 mensilità, già a partire dal 15 di ogni mese possono recarsi agli uffici di Poste Italiane per ritirare la carta di reddito di cittadinanza già accreditata della relativa mensilità.
Coloro che invece hanno percepito il sussidio anche nei mesi passati e sono quindi già in possesso della carta di reddito di cittadinanza ricevono il pagamento a partire dal 27 di ogni mese e comunque non oltre il giorno 30.


Ricordiamo che già dal prossimo anno saranno operative le nuove disposizioni previste dal Governo, inserite in Legge di Bilancio 2023. Molti degli attuali percettori potrebbero perdere il beneficio. Si tratta, in particolare, di quei soggetti cosiddetti “occupabili”, ossia giovani in piena capacità lavorativa. Il sussidio continuerà a essere erogato ai “fragili”: anziani senza un lavoro o nuclei familiari con la presenza di minori o disabili. A ogni modo, queste nuove disposizioni non si applicheranno da subito. Il Governo ha previsto un periodo di tempo di 8 mesi entro i quali tali soggetti potranno iniziare un percorso per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Perché la ricarica potrebbe arrivare anche prima di Natale?

Questo dicembre, la ricarica della carta del reddito di cittadinanza potrebbe essere effettuata in anticipo.
Negli anni passati, l’INPS ha infatti accreditato il sussidio a ridosso delle festività natalizie. Dunque, anche quest’anno la ricarica della carta di reddito di cittadinanza potrebbe arrivare già tra lunedì 19 e venerdì 23 dicembre, e non il 27 del mese.
A ogni modo, è bene specificarlo, a oggi non c’è stata ancora alcuna comunicazione ufficiale in merito questa possibilità.
Ricordiamo, infine, che è possibile conoscere la data esatta di pagamento accedendo all’area riservata del servizio dedicato sul sito dell’INPS con le seguenti chiavi:

  • Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID);
  • Carta d’Identità Elettronica (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS
Argomenti: ,