Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza, da gennaio i soggetti beneficiari sono aumentati del 25%

Il numero dei nuclei familiari beneficiari di Reddito/Pensione di Cittadinanza è salito del 25% rispetto a Gennaio 2020. L’incremento raggiunge il +31% nei nuclei familiari con un solo componente.

di , pubblicato il
Il numero dei nuclei familiari beneficiari di Reddito/Pensione di Cittadinanza è salito del 25% rispetto a Gennaio 2020. L’incremento raggiunge il +31% nei nuclei familiari con un solo componente.

L’Inps con un comunicato stampa del 15 ottobre 2020, rende noti alcuni numeri degli istituti del reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza al mese di settembre 2020.

In particolare, l’Istituto ha evidenziato che, da gennaio 2020, il numero dei nuclei familiari beneficiari delle indennità è salito del 25%. Del 31%, invece, nel caso di nuclei familiari con un solo componente.

Crescono i beneficiari del Reddito/Pensione di Cittadinanza

Secondo i dati pubblicati dall’Inps, nel mese di settembre 2020:

“il numero dei nuclei familiari beneficiari di Reddito/Pensione di Cittadinanza, al netto di quelli decaduti dal diritto, è stato pari a 1,328 milioni (+25% rispetto a Gennaio 2020). L’incremento raggiunge il +31% nei nuclei familiari con un solo componente”.

376 mila nuclei familiari hanno ricevuto il pagamento della diciottesima mensilità di Reddito di Cittadinanza concludendo il primo ciclo di sostegno economico.

L’Indennità può comunque essere rinnovata presentando una nuova domanda, ma soltanto dopo almeno un mese di sospensione.

Reddito di Emergenza e di Inclusione

Per quanto riguarda gli altri due sussidi del reddito di emergenza e del reddito di inclusione, lo stesso istituto segnala che:

  • Sono 290 mila i nuclei percettori di almeno una mensilità di reddito di emergenza, con 698 mila persone coinvolte e un importo medio mensile di 558 euro;
  • nel mese di settembre 2020, invece, non è stato erogato alcun beneficio relativo al Reddito di Inclusione. Le prestazioni, relative alle domande con decorrenza marzo 2019, sono infatti terminate con ad agosto 2020.

Articoli correlati

INPS: calendario pagamenti Naspi, Reddito di Emergenza e Reddito di Cittadinanza

Reddito di Cittadinanza: in caso di un nuovo nato potrà essere erogato oltre i 18 mesi

Perché è più facile prendere il Reddito di Cittadinanza a Napoli che a Milano

Argomenti: ,