Reddito di Cittadinanza 2022: cosa bisogna cambiare e cosa invece no

Reddito di Cittadinanza 2022: cosa bisogna cambiare e cosa invece no? Inoltre, perché il sussidio M5S dovrebbe essere abolito? Valutiamo i pro ed i contro in vista della manovra del Governo Draghi.

di , pubblicato il
Reddito di Cittadinanza 2022: cosa bisogna cambiare e cosa invece no

Per il Reddito di Cittadinanza nel 2022: cosa bisogna cambiare e cosa invece no? Perché con il Pnrr, e con la prossima legge di stabilità, la parola d’ordine è riforme. Per il Governo italiano che è guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

Tra i provvedimenti sotto possibile revisione, in particolare, c’è proprio il Reddito di Cittadinanza per il 2022. Con alcune forze politiche come la Lega, al Governo, ed Fdi, all’opposizione, che addirittura chiedono l’abolizione del sussidio.

Pur tuttavia, e realisticamente, il reddito di Cittadinanza nel 2022 non sarà abolito. Ma potrebbe essere rivisto per la parte relativa al lavoro. Visto che la misura, da quando è stata introdotta, non ha generato i risultati sperati dal fronte dell’occupazione. Così come potrebbero essere eliminati alcuni limiti come quelli riportato in questo articolo.

Reddito di Cittadinanza 2022: cosa bisogna cambiare e cosa invece no

Su cosa bisogna cambiare per il Reddito di Cittadinanza 2022, quindi, le politiche attive per il lavoro occupano o comunque dovrebbero occupare il primo posto. Dato che chi prende il sussidio, nello stesso tempo, deve essere spinto all’occupazione o alla rioccupazione.

Ma in cantiere ci sono pure altre proposte sul Reddito di Cittadinanza 2022. A partire dal rendere la misura da un lato più equa, e dall’altro più inclusiva. Al riguardo, per esempio, il sussidio potrebbe essere esteso agli immigrati. Così come la misura potrebbe essere rivista, per quel che riguarda la scala di equivalenza, al fine di garantire dagli importi più alti alle famiglie che sono numerose.

Perché il sussidio M5S dovrebbe essere abolito? Le ragioni di Lega e Fdi

Detto questo sul Reddito di Cittadinanza 2022, ascoltando le ragioni di Lega e Fdi, perché il sussidio M5S dovrebbe essere abolito? Secondo il leader di Fdi Giorgia Meloni il reddito di cittadinanza è a conti fatti una paghetta di Stato.

Così come, secondo il leader della Lega Nord Matteo Salvini, chi prende il reddito di cittadinanza è sostanzialmente invogliato e incentivato a stare a casa senza fare nulla. Con la conseguente e mancata creazione di occupazione. Mentre le imprese italiane non riescono a trovare, a partire dall’occupazione stagionale, le persone disposte a lavorare.

Argomenti: