Reddito Cittadinanza disabili: arriva il ricorso collettivo, come aderire

Reddito di cittadinanza disabili: chi può fare domanda per presentare ricorso. Quali documenti servono: istruzioni e modalità.

di , pubblicato il
Reddito di cittadinanza disabili: chi può fare domanda per presentare ricorso. Quali documenti servono: istruzioni e modalità.

Ci siamo occupati più volte delle disposizioni del reddito di cittadinanza per disabili, soffermandoci sulle regole e sulle agevolazioni specifiche per nuclei familiari in cui sono presenti persone portatrici di handicap. Esistono però anche delle situazioni paradossali che, piuttosto che favorire, al contrario possono dar vita a discriminazioni anche pesanti.

Invalidità: i sussidi fanno reddito

In particolare appare a molti paradossale il fatto che i sussidi economici erogati dallo Stato alle persone con disabilità, in particolare la pensione di invalidità ma anche ad esempio gli assegni per invalidità civile, cecità, sordità e pluriminorazioni, “fanno reddito” ai fini della determinazione dei beneficiari del RdC. Su questa norma specifica si è aperta una battaglia. Già ad aprile scorso se ne era fatta portavoce ENIL Italia (European Network on Independent Living). Ora l’organizzazione è passata all’azione proponendo un ricorso collettivo per l’ottenimento del risarcimento dei danni.

Ecco i documenti richiesti per poter aderire: copia della domanda di reddito o pensione di cittadinanza ed esito Inps con rigetto o accoglimento solo parziale. L’iniziativa si rivolge quindi potenzialmente a:

•    persone con disabilità e nuclei familiari titolari di pensione o assegno di invalidità o i nuclei che hanno ottenuto contributi non soggetti a rendicontazione (es. caregiver in alcune regioni) e che hanno ottenuto accoglimento parziale della domanda per il reddito di cittadinanza con riconoscimento di un importo inferiore alla cifra attribuibile al nucleo di quella numerosità;
•    persone che, pur rientrando nei limiti ISEE, nei limiti patrimoniali, sono state escluse perché avevano superato i limiti di reddito a causa dell’importo della pensione di invalidità civile (3.713,58 euro l’anno).

Per maggiori informazioni sulla procedura si consiglia di contattare direttamente ENIL Italia.

Sullo stesso argomento potresti trovare utile anche leggere:

Il reddito di cittadinanza è compatibile con l’indennità di accompagnamento?

Invalidi civili e regole reddito di cittadinanza

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.