Quattordicesima pensioni: il messaggio conferma dell’Inps

Quattordicesima pensione: la conferma dell'Inps. Ecco quando sarà erogata e quanto.

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Quattordicesima pensione: la conferma dell'Inps. Ecco quando sarà erogata e quanto.

L’Inps con messaggio n. 2389 ha confermato l’erogazione della quattordicesima pensione per il mese di luglio. Insieme all’assegno pensione di luglio chi ne ha diritto riceverà quindi la quattordicesima mensilità. Si legge nel dispositivo che “unitamente alla mensilità di pensione di luglio 2018, l’Istituto provvederà d’ufficio ad erogare la somma aggiuntiva, c.d. quattordicesima, di cui all’articolo 5, commi da 1 a 4, del decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81, convertito con modificazioni dalla legge n. 127/2007, come modificato dall’articolo 1, comma 187, della legge 11 dicembre 2016, n. 232”. Quest’anno quindi, stando al calendario di pagamento pensioni 2018, la 14sima sarà pagata il 2 luglio.

A chi invece nel secondo semestre del 2018 compirà 64 anni la somma aggiuntiva sarà corrisposta con la rata di dicembre 2018.
Chi ha diritto alla quattordicesima mensilità? Per il 2018 i parametri massimi equivalgono a due volte il trattamento minimo. A conti fatti quindi sono ammessi i pensionati con reddito inferiore o uguale a 13.192 euro. Se il reddito non supera 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni, ovvero a 9.894,69, l’importo della quattordicesima sulla pensione aumenta rispettivamente a 437 euro (fino a 15 anni di contributi), 546 euro (da 15 a 25 anni di contributi) e 655 euro (oltre 25 anni di contributi). Per i lavoratori autonomi la quattordicesima sale a 420 euro in caso di anzianità contributiva compresa tra 18 e 28 anni e a 504 euro se questa è superiore ai 28 anni.

Per ulteriori dubbi sulla 14sima pensione non esitate a scrivere in redazione all’indirizzo [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News pensioni, Quattordicesima pensioni

I commenti sono chiusi.