Quanto costa rifare gli infissi senza la proroga del bonus facciate

Se il bonus facciate non sarà prorogato anche alle spese del 2022, quanto potrebbe costare la sostituzione degli infissi esterni alla mia casa? Quanto costa fare gli infissi senza la proroga del bonus facciate? Queste alcune domande pervenute nella nostra redazione, dopo le notizie diffuse sul web tra ieri ed oggi, circa la mancata proroga […]

di , pubblicato il
Quanto costa rifare gli infissi senza la proroga del bonus facciate

Se il bonus facciate non sarà prorogato anche alle spese del 2022, quanto potrebbe costare la sostituzione degli infissi esterni alla mia casa? Quanto costa fare gli infissi senza la proroga del bonus facciate?

Queste alcune domande pervenute nella nostra redazione, dopo le notizie diffuse sul web tra ieri ed oggi, circa la mancata proroga del beneficio alle spese del prossimo anno.

Facciamo chiarezza in questo articolo.

Proroga bonus facciate: per ora non c’è

Il bonus facciate è introdotto per le spese del 2020 e poi prorogato anche a quelle del 2021. Si concretizza in uno sgravio fiscale del 90% (da godere in 10 quote annuali di pari importo) per spese finalizzare al recupero della facciata esterna (visibile) della casa. Il beneficio si recupera in 10 anni con possibilità di opzione per sconto in fattura o cessione del credito.

La sua scadenza, dunque, è fissata alle spese sostenute entro il 31 dicembre 2021.

Ad oggi, non sembra esserci proroga bonus facciate anche al 2022. Secondo, infatti, quanto emerge dal Documento Programmatico di Bilancio (DPB), approvato il 19 ottobre 2021, dal Consiglio dei Ministri e che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nella manovra finanziaria e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica, nella legge di bilancio 2022 troverà spazio la proroga dei bonus per:

  • ristrutturazioni edilizie
  • riqualificazione energetica (c.d. ecobonus)
  • mobili
  • sisma
  • verde.

Il bonus facciate infissi: conseguenza della mancata proroga

L’eventuale mancata proroga bonus facciate, non comporterà nessuna conseguenza laddove oggetto dei lavori sia la sostituzione degli infissi. Tali interventi, infatti, sono lavori che già di per se sono esclusi dalla detrazione fiscale del 90% (Circolare n. 7/E del 2021). Non esiste, dunque, il bonus facciate infissi.

L’installazione o la sostituzione di infissi (interni e/o esterni) della casa, invece, può farsi rientrare, a seconda dei casi, nel:

  • bonus ristrutturazione 50%
  • ecobonus ordinario (se c’è risparmio energetico)
  • bonus 110, laddove i lavori siano realizzati congiuntamente ad uno dei c.d lavori trainanti.

Dunque, se la proroga dei citati bonus troverà spazio della definitiva legge di bilancio 2022, nulla cambierà in merito agli sgravi fiscali ammessi per la sostituzione/installazione delle finestre.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,