Quando può andare in pensione chi usufruisce della 104: ultime novità

Quando può andare in pensione chi usufruisce della 104: ultime novità. Perchè con la riforma della previdenza pubblica, anche in vista della fine di quota 100, potrebbero esserci delle modifiche, ecco quali.

di , pubblicato il
Quando può andare in pensione chi usufruisce della 104: ultime novità

Vediamo quando può andare in pensione chi usufruisce della 104: ultime novità. Perchè con la riforma della previdenza pubblica, anche in vista della fine di quota 100, potrebbero esserci delle modifiche. Ovverosia, delle variazioni a livello legislativo. Proprio per le prestazioni INPS riconosciute ai disabili.

E quindi su quando può andare in pensione chi usufruisce della 104. Al riguardo c’è da dire che, in maniera indiretta, i rumors sulle ultime novità sono legati al fatto che l’orientamento primario del Governo italiano, sulla riforma delle pensioni, potrebbe essere quello introdurre maggiori tutele.

Quando può andare in pensione chi usufruisce della 104: ultime novità

A favore del pensionamento anticipato di categorie di lavoratori ben precise. Nello specifico, i lavoratori fragili e gli occupati impiegati in mansioni usuranti o gravose. Non a caso, anche oltre su quando può andare in pensione chi usufruisce della 104, nelle ultime settimane ha guadagnato punti un’ipotesi. Quella relativa all’estensione ed al rafforzamento, per il 2022, dell’Ape social.

Non a caso, su quando può andare in pensione chi usufruisce della 104, nell’attuale Ape social rientrano i cosiddetti caregiver. Ovverosia, quei lavoratori che rispettano il requisito, oltre agli altri previsti, della presenza in famiglia di persone con handicap grave. Proprio ai sensi della Legge 104.

Ultime novità su Ape social nel 2022. Sarà estesa e rafforzata?

Aspettando novità su quando può andare in pensione chi usufruisce della 104, attualmente possono accedere all’Ape sociale gli invalidi civili. Con un grado di invalidità pari ad almeno il 74%. E con almeno 30 anni di contributi previdenziali versati.

30 anni di contribuzione sono richiesti pure per i caregiver. Persone che, ai fini dell’accesso all’Ape social, assistono un familiare convivente. Con handicap grave come sopra detto.

Ma a patto che il caregiver, al momento della presentazione della domanda per l’Ape social, assista il familiare da almeno sei mesi. Per le eventuali novità, su quando può andare in pensione chi usufruisce della 104, occorre attendere la riforma del Governo italiano. Attualmente guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi . Con una maggioranza che è molto eterogenea.

Argomenti: , , , , , , ,