Quali sono le 10 aziende in cui vogliono lavorare i laureati europei?

Dove vogliono lavorare i giovani laureati europei? Ecco la classifica dei laureandi in discipline economiche e in discipline tecniche.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Dove vogliono lavorare i giovani laureati europei? Ecco la classifica dei laureandi in discipline economiche e in discipline tecniche.

Qual è il sogno dei laureati europei? L’ultimo studio Tredence Gaduate Brometer 2015 per capire quali sono le aziende in cui vorrebbero lavorare i giovani non appena ottenuta una laurea. Intervistando circa 300mila laureandi di 900 università europee la maggioranza di essi aspira a lavorare per Google. L’11,33% dei laureandi in discipline economiche e il 14,5% di laureandi in discipline tecniche sognano di lavorare per Big G. La seconda azienda più desiderata è la Volkswagen cui aspirano il 7,10% dei laureandi in discipline economiche e l’8,77% dei laureandi in discipline tecniche.   Al terso posto per gli studenti delle discipline economiche c’è la Apple, scelta dal 6,84% degli studenti, il 7,24% degli ingegneri preferisce, invece, la Microsoft.   La quarta posizione è rappresentata in entrambe le aree dalla BMW Group, scelta dal 5,87% degli economisti e dal 7,07% degli ingegneri.   Quinto posto con scelte differenti: il 5,31% degli studenti in discipline economiche sceglie la EY mentre il 6,55% dei tecnici sceglie la Apple.   La classifica prosegue in modo differente per discipline economiche e tecniche.   Per gli economisti al sesto posto c’è la PwC con il 4,93% delle preferenze, al settimo posto la KPMG con il 4,49% delle scelte, all’ottavo posto la Deloitte con il 4,37% di aspiranti, al nono la L’Oreal con il 4,31% delle scelte mentre la decima posizione è occupata dalla Microsoft con il 4% degli studenti.   Per le discipline tecniche la classifica prosegue con al sesto posto la Airbus Gruop con il 4,34% delle scelte, al settimo dalla Siemens con il 3,95% degli aspiranti, all’ottavo la Bosh con il 3,73% delle preferenze, al nono posto la IBM con il 3,71% degli studenti e al decimo posto la Bayer con il 3,41% delle preferenze.   Gli ingegneri, da quanto emerge da questa classifica sono molto interessati al comparto automotive. Aziende italiane nella classifica solo verso la trentesima posizione: alla 29° posizione troviamo, infatti Unicredit che, tra l’altro è quinta tra gli istituti di credito più desiderati, la Ferrero in quarantesima posizione e Barilla in 95° posizione.   Lo 0,78% degli studenti di ingegneria sogna come lavoro per il proprio futuri di lavorare in Fiat, che si piazza, quindi, al 57° posto, dava

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro e Contratti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.