Quali bonus scadono nel 2021 e come approfittarne prima che sia tardi: si possono prenotare?

Quali bonus scadono nel 2021 e come approfittarne prima che sia tardi: si possono prenotare? Ecco tutto quello che c'è da sapere. Anche perché il 2022 sarà in Italia un anno di grossi cambiamenti.

di , pubblicato il
Tutti i bonus per chi non lavora: gli aiuti ai disoccupati esistono ma non tutti li conoscono

Attenzione a quali bonus scadono nel 2021 e come approfittarne prima che sia tardi: si possono prenotare? Perché nel 2022 in Italia sono attese novità su molti fronti. Dalle pensioni al Fisco, con la possibile riforma dell’IRPEF.

E fino ad arrivare, su quali bonus scadono nel 2021, alle misure strutturali sul sostegno alla natalità ed alla genitorialità. Ragion per cui molte delle agevolazioni e dei bonus 2021 accessibili ad oggi, e fino alla fine del corrente anno, dal 2022 potrebbero letteralmente sparire.

Tra questi, ovverosia tra quali bonus scadono nel 2021, spiccano il bonus bebè, il bonus mamma domani e l’assegno temporaneo per i figli minori. Queste tre misure bonus scadenza, si stima, spariranno nel 2021. Per essere inglobate ed assorbite nell’assegno unico ed universale. Per i figli fino a 21 anni.

Quali bonus scadono nel 2021 e come approfittarne prima che sia tardi: si possono prenotare?

Tra i bonus scadono nel 2021, inoltre, non ci sono solamente quelli sopra indicati. Ovverosia, il bonus mamma domani, il bonus bebè e l’assegno temporaneo per i figli minori.

In quanto, con l’entrata in vigore ed a regime dell’assegno unico ed universale per i figli fino a 21 anni, è atteso un ulteriore riordino. Quello relativo all’ANF, ovverosia all’Assegno per il Nucleo Familiare, ed alle detrazioni per i familiari a carico.

In ogni caso, giusto per fare un esempio su quali bonus scadono nel 2021, il bonus mamma domani si può ancora prenotare. Presentando la domanda entro e non oltre il 31 dicembre del 2021. Anche se poi i pagamenti arriveranno nel 2022.

Detrazioni fiscali edilizia, quale destino per i bonus ristrutturazioni ed efficientamento energetico?

Nel passaggio dal 2021 al 2022, inoltre, ad oggi c’è da definire pure il destino di alcune misure.

Quelle che fino ad oggi hanno sostenuto il settore edile e delle costruzioni in piena pandemia. Dal bonus facciate al bonus mobili, e passando per il sismabonus e per l’ecobonus.

Per queste agevolazioni, proprio su quali bonus scadono nel 2021, ci saranno delle proroghe ed eventualmente pure degli interventi legislativi. Che siano tali da aumentare la platea dei potenziali beneficiari? Al riguardo la risposta definitiva, probabilmente, arriverà solo dopo il varo e l’approvazione in parlamento della legge di Bilancio di fine anno.

Argomenti: , ,