Corsi obbligatori privacy per dipendenti pubblici e privati

Corsi obbligatori privacy per dipendenti pubblici, privati e professionisti esterni, secondo il regolamento europeo sulla privacy, n. 679/2016.

di , pubblicato il
Corsi obbligatori privacy per dipendenti pubblici, privati e professionisti esterni, secondo il regolamento europeo sulla privacy, n. 679/2016.

Nuovi corsi obbligatori privacy per dipendenti pubblici, privati e professionisti esterni, che lavorano con la pubblica amministrazione o per azienda. I corsi privacy serviranno a dimostrare la conoscenza sulle disposizioni sulla protezione dei dati personali.

Regolamento sui corsi obbligatori privacy

Il regolamento europeo sulla privacy, n.

679/2016, prescrive ai titolari di trattamento, aziende e pubbliche amministrazioni, di far seguire dai propri collaboratori corsi appositi sulla privacy al fine di far acquisire conoscenze sulla normativa europea e nazionale in materia di protezione dei dati.

Normativa vigente sui corsi obbligatori privacy

La norma vigente di riferimento è l’articolo 29 del regolamento europeo. Secondo questa norma il responsabile del trattamento dei dati personali – privacy, o chiunque agisca sotto la sua autorità o sotto quella del titolare del trattamento, che abbia accesso a dati personali non può trattare tali dati se non è istruito in tal senso dal titolare del trattamento, salvo che lo richieda il diritto dell’Unione o degli stati membri. L’articolo 83, paragrafo 4, del regolamento, assoggetta la violazione dell’articolo 29 alla sanzione amministrativa pecuniaria fino a 10 milioni di euro, o per le imprese, fino al 2 % del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente, se superiore.

Leggi anche:

Garante della privacy: cambiano e regole in Europa 2016

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.