Preventivi assicurazioni auto 2015: nuove regole per gli annunci sulle offerte

Nuova direttiva europea sulle assicurazioni 2015: maggiore trasparenza su preventivi e offerte

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Nuova direttiva europea sulle assicurazioni 2015: maggiore trasparenza su preventivi e offerte

Insurance Distribution Directive, è la nuova direttiva europea assicurazioni auto 2015, che racchiude nuove informazioni generali sulla vendita di assicurazioni al pubblico e sulla promozione di preventivi in offerta. Per cautelare i compratori occorre avere più trasparenza e maggiore chiarezza con documenti chiarificatori, comprensibili e eventualmente standardizzati. Alcuni inconvenienti hanno portato l’UE a ritoccare la normativa sui contratti di polizza.

Preventivi Rc auto online e pubblicità ingannevole: come tutelarsi

Un esempio di poca chiarezza e trasparenza nei confronti del pubblico italiano, è stato il famoso pacchetto “RC auto gratis per un anno” all’acquisto di un’automobile. L’Istituto di Vigilanza Assicurazioni (Ivass), ha rilevato e rimediato i danni suscitati dalla pubblicità ingannevole. Il pacchetto era poco comprensibile, infatti aveva come risultato la perdita della classe di merito e delle agevolazioni acquisite con la Legge Bersani.   La prima regola per l’acquisto di assicurazioni, è quella di leggere attentamente le condizioni contrattuali, che cosa include la polizza e cosa invece è escluso. La nuova direttiva europea assicurazioni  auto vuole adoperarsi su questi punti: i contratti di polizza devono essere comprensibili e il costo del prodotto offerto deve essere chiaro. L’Unione Europea chiede di creare un documento informativo semplice e standard per le polizze assicurative non-vita. Tra le precisazioni, vi è quella delle assicurazioni Rc auto e Rc moto.

Assicurazioni auto 2015: più trasparenza nei contratti

All’acquisto di una nuova auto o di una nuova moto ad esempio, dovrà risultare chiaro al consumatore se l’Rca è compresa o meno, e se c’è la possibilità di acquistarla separatamente. Rc Auto riveste una particolare importanza per i cittadini europei. Il mercato automobilistico europeo è il più grande al mondo, con più di 315 milioni di veicoli circolanti. La maggior parte dei cittadini, per risparmiare, acquistano polizze assicurative online, ma come detto precedentemente bisogna stare attenti e leggere tutte le condizioni contrattuali, così da non poter avere brutte sorprese. Infine, la direttiva europea renderà inoltre chiaro che, se i prodotti assicurativi sono offerti in pacchetto con un altro bene o servizio, i consumatori avranno la possibilità di acquistare il bene o servizio principale senza la polizza assicurativa.      

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Assicurazione RC Auto