Premi produttività: ecco come ottenere gli sgravi contributivi 2015

Come possono fare i datori di lavoro per partecipare al beneficio della decontribuzione per le somme erogate a titolo di premio produttività?

di , pubblicato il

Come fa un datore di lavoro ad accedere agli sgravi contributivi previsti per il 2015 in relazione ai premi di produttività per dipendenti di secondo livello?   Il DM del Ministero del Lavoro dello scorso 8 aprile, pubblicato in GU numero 123 del 29 maggio 2015, determina la misura percentuale della decontribuzione per i datori di lavoro in merito ai premi di produttività nella retribuzione di secondo livello.

  La successiva circolare dell’Inps, la numero 128 del 2015, ha fornito, invece, le prime indicazioni sulle modalità che i datori di lavoro devono seguire per richiedere tale sgravio per gli importi corrisposti dal 1 gennaio al 31 dicembre 2014.   Il messaggio 5302 del 12 agosto 2015 dell’Inps ha fornito, infine, la procedura definitiva per la trasmissione delle domande con il periodo utile entro il quale la trasmissione dovrà avvenire: dalle ore 15 del 26 agosto alle ore 23 del 24 settembre.   Saranno ammessi al beneficio tutti i datori di lavoro che chiederanno l’ammissione.   Il beneficio consiste nello sgravio contributivo del 25% sulle somme erogate quale premio di produttività per il datore di lavoro e della totale esenzione contributiva da parte del dipendente.   Per poter accedere al beneficio il datore di lavoro deve avere la regolarità contributiva ed essere in regola con il pagamento dei contributi, allo stesso tempo devono anche rispettare le disposizioni in materia lavoro e sicurezza oltre che a rispettare gli accordi commerciali e contratti collettivi. Dal

 

Argomenti: