Posta elettronica certificata imprese. Obbligo di dotarsene entro il 2013

Posta elettronica certificata imprese. Il decreto sviluppo bis accelera i tempi per dotarsi della Pec

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Posta elettronica certificata imprese. Il decreto sviluppo bis accelera i tempi per dotarsi della Pec
Obbligo di dotarsi della posta elettronica certificata per imprese e ditte individuali entro il 31.12.2013

Posta elettronica certificata imprese e ditte individuali. Il decreto sviluppo 2012 bis ha previsto l’obbligo per circa 3 milioni di aziende, anche ditte individuali, presenti sul nostro territorio di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata in poco più di un anno. Entro il 31 dicembre 2013 per l’esattezza.

Posta elettronica certificata imprese

Un obbligo non certo nuovo. La cosa nuova adesso è che i tempi vengono accelerati, visto che quelle aziende ancora non dotate di Pec, dovranno dotarsene necessariamente entro il 31 dicembre 2013. Un anno abbondante ancora.

Posta elettronica certificata imprese nel decreto sviluppo 2012 parte seconda

Il decreto legge, approvato la scorsa settimana dal Consiglio dei ministri, ha previsto che  tutte le aziende individuali che si iscriveranno al Registro delle imprese o all’Albo imprese artigiane debbano indicare la propria Pec. Il fine principale è quello di accorciare i tempi burocratici e i costi di gestione per quelle parti del mondo produttivo e della Pa ancora legate alla carta. Comunicare con Inps, Agenzia delle entrate, camere di commercio, ecc oggi dovrebbe essere più semplice con lo strumento veloce e a costi ridotti offerto dalla Pec. Posta elettronica certifica imprese. Solo il tempo potrà dirci se davvero questa novità sarà fruttifere le imprese.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Aziende e Società