Possono obbligarmi a prendere le ferie entro fine anno? Quali scadono a dicembre 2019?

Possono obbligarmi a prendere le ferie? Facciamo chiarezza.

di , pubblicato il
Possono obbligarmi a prendere le ferie? Facciamo chiarezza.

Buon pomeriggio,

ho letto questa info e volevo sapere quando posso consumare le ferie che ho maturato nel 2019 visto che fino ad oggi ho consumato le ferie residue degli anni precedenti.

L’ azienda può obbligarmi a prendermi parte delle ferie maturate 2019 in questo anno?

Ferie obbligatorie: entro quando vanno usate

L’articolo 36 della Costituzione sancisce l’irrinunciabilità alle ferie. La durata delle ferie è stabilita dai contratti collettivi ma di norma non scende sotto le quattro settimane, di cui due da usufruire in modo continuativo. Abbiamo visto più volte infatti anche che le ferie non sono monetizzabili.

Anche il Codice Civile, all’articolo 2109, disciplina il diritto alle ferie:

Il prestatore di lavoro ha diritto ad un giorno di riposo ogni settimana, di regola in coincidenza con la domenica [Cost. 36].
Ha anche diritto [dopo un anno d’ininterrotto servizio] ad un periodo annuale di ferie retribuito [2243], possibilmente continuativo, nel tempo che l’imprenditore stabilisce, tenuto conto delle esigenze dell’impresa e degli interessi del prestatore di lavoro. La durata di tale periodo è stabilita dalla legge, [dalle norme corporative,] dagli usi o secondo equità.
L’imprenditore deve preventivamente comunicare al prestatore di lavoro il periodo stabilito per il godimento delle ferie.
Non può essere computato nelle ferie il periodo di preavviso indicato nell’articolo 2118.

Il periodo minimo annuale di ferie retribuite deve essere goduto obbligatoriamente:

  • per metà (quindi almeno 2 settimane) nell’anno di maturazione;
  • le restanti 2 settimane nei 18 mesi successivi l’anno di maturazione.

Rispondendo al quesito del lettore, quindi, le ferie maturate nel 2019 dovranno essere godute metà entro la fine dell’anno in corso e le residue nei 18 mesi successivi al 31/12/2019, dunque entro il 30/06/2021.

Il datore di lavoro può obbligare i dipendenti a usare le ferie?

Se il dipendente insiste per non voler andare in ferie, il datore non può obbligarlo (a meno che non sia previsto un periodo di chiusura aziendale, che andrà comunque preventivamente comunicato ai dipendenti, nel qual caso tutti faranno forzatamente le ferie). Tuttavia è bene sapere che in questo caso non sarà neanche tenuto a corrispondere il pagamento delle ferie non godute, al momento della risoluzione del contratto. Così si è espressa la Corte di Giustizia europa (causa n. C-619/2016). Della serie: meglio andare in ferie, anche quando non si ha voglia perché sperare nell’obbligo di monetizzazione sarebbe inutile.

Leggi anche:

Come avere più giorni di ferie l’anno

Argomenti: ,