Posso fruire del Bonus facciate per l’istallazione di un sistema di illuminazione?

Il bonus facciate spetta anche per i lavori aggiuntivi. Vale anche per l’istallazione di un sistema di illuminazione notturna?

di , pubblicato il
Il bonus facciate spetta anche per i lavori aggiuntivi. Vale anche per l’istallazione di un sistema di illuminazione notturna?

L’Agenzia delle entrate, con la risposta all’interpello n. 673 del 6 ottobre 2021, ha fornito utili chiarimenti in merito alla possibilità di poter fruire del cosiddetto bonus facciate per l’istallazione di un sistema di illuminazione notturna. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Il quesito del contribuente

L’istante è un condominio che intende eseguire gli interventi agevolati dal cosiddetto bonus facciate, su due edifici composti da due blocchi di fabbricati, per un totale di 360 unità immobiliari.

In particolare, l’Istante intende realizzare un intervento finalizzato alla sostituzione dei parapetti presenti nei balconi e, fra gli altri, all’istallazione di un sistema di illuminazione notturna.

Ciò premesso, il condominio istante chiede all’Agenzia delle entrate se possa fruire del bonus facciate anche per l’intervento di istallazione del sistema di illuminazione.

Bonus facciate in caso di istallazione di un sistema di illuminazione notturna

L’Agenzia delle entrate risponde al quesito del contribuente on esito negativo.

Nella circolare n. 2/E del 2020, è stato precisato che la detrazione spetta, tra l’altro, anche per le spese sostenute per i costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi ammessi al bonus facciate.

In particolare, chiarisce la stessa Agenzia:

“Il bonus facciate spetta anche per i lavori aggiuntivi, quali lo smontaggio e rimontaggio delle tende solari ovvero la sostituzione delle stesse, nel caso in cui ciò si rendesse necessario per motivi tecnici, trattandosi di opere accessorie e di completamento dell’intervento di isolamento delle facciate esterne nel suo insieme, i cui costi sono strettamente collegati alla realizzazione dell’intervento edilizio stesso”.

Tenuto conto che la finalità della disposizione è quella di agevolare interventi edilizi volti al decoro urbano, l’Agenzia delle entrate ritiene che le spese per l’installazione di un sistema di illuminazione della facciata non possa rientrare tra gli interventi “edilizi” per i quali spetta l’agevolazione.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,