Posso fare la spesa al mercato con il reddito di cittadinanza?

Si possono spendere il sussidio del reddito di cittadinanza o l'importo della pensione al mercato nei banchi che non accettano il pos?

di , pubblicato il
Si possono spendere il sussidio del reddito di cittadinanza o l'importo della pensione al mercato nei banchi che non accettano il pos?

Prendo un assegno sociale per invalidità. Ho fatto richiesta di reddito di cittadinanza. Se sarà concesso, dovrei avere un sussidio di 453 euro per assegno sociale più card? Chiedo questo perché vado al mercato e non c’e’ nessun banco che accetta card e sono costretto a ritirare dal bancomat soldi liquidi per comprare da mangiare. Grazie per la risposta“.

Rispondere a questo quesito ci permette di fare chiarezza su alcuni punti importanti relativi al calcolo del sussidio spettante e ai metodi di spesa ammessi per reddito e pensione di cittadinanza.

Compatibilità tra pensione di cittadinanza e assegno sociale: calcolo importo spettante

Hanno diritto all’assegno sociale (riferimento legislativo circolare INPS 122 2018 ). L’importo spettante ammonta a 458 euro per 13 mensilità.

Le due misure sono compatibili. Tuttavia, per i beneficiari dell’assegno sociale, l’importo della pensione di cittadinanza sarà ridimensionato e rapportato fino al raggiungimento  del minimo di 780 euro mensili.

Il decreto legge  all’art. 2 comma 6  prevede infatti che “ai soli fini del RDC il reddito familiare è determinato al netto dei trattamenti assistenziali  eventualmente inclusi nell’ISEE”  ma  non chiarisce che i requisiti per la pensione di cittadinanza sono più rigidi.

Ad esempio per l’assegno sociale non  è tetto  ISEE mentre per la Pensione di cittadinanza si dovrà presentare.

In altre parole solo quando il reddito familiare sia inferiore a 9.360 euro annui e non si posseggano immobili di valore superiore a 30 mila euro (al di fuori della casa di abitazione) si avrà diritto all’integrazione tramite pensione di cittadinanza.

Immaginiamo una coppia di anziani  che percepisca una pensione minima e un assegno più alto: non avranno diritto all’integrazione perché supereranno insieme  la soglia stabilita.

E’ bene che il lettore che ci ha scritto tenga presente questi paletti per poter fare una stima realistica di quanto gli spetterà per la pensione di cittadinanza eventualmente riconosciuta (qualora ricorrano tutti i requisiti).

Limite di pagamenti in contanti per il reddito di cittadinanza: per la pensione regole diverse

Il quesito inoltre ci interroga sulla possibilità di usare il sussidio al mercato, pagando in contanti.

Per il reddito di cittadinanza questo è possibile solo in minima parte perché ci sono limiti sul prelievo.

Discorso differente dovrebbe valere invece per la Pensione di cittadinanza che potrà essere riconosciuta secondo le ordinarie modalità di liquidazione delle pensioni, quindi anche in contanti o con accredito su conto corrente. In merito a questo punto si attende il relativo decreto del Ministero dell’economia che arriverà entro il mese di luglio.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,