Permessi legge 104: 2 ore al giorno o frazionati ad ore

2 ore al giorno di permessi 104 invece dei 3 giorni al mese: quando possono fruirne genitori che assistono figli con handicap grave?

di , pubblicato il
legge 104 e scuola
Gent.ima dott.ssa buonasera.
Sono il papà di un bambino disabile al 100%. Fino ad oggi ho svolto la libera professione, però starei optando per un contratto di dipendenza presso un ente privatizzato.
Credo che il contratto sia di 40 ore settimanali.
Da quello che ho potuto leggere qua e là da internet avrei diritto a permessi giornalieri per 2 ore/giorno.
Questo mi consentirebbe di concentrare il mio lavoro la mattina e dedicarmi così il pomeriggio a mio figlio… giusto?
Oppure leggevo che per 40 ore di contratto mese avrei 24 ore di permesso?
Nell’attendere sua cortese risposta, anticipatamente ringrazio.
I permessi di 2 ore al giorno sono concessi ai genitori di bambini con handicap grave ai sensi della legge 104 articolo 3 comma 3 al posto del prolungamento del congedo parentale.

A poterne fruire i genitori dei bambini con età superiore ai 3 anni con handicap grave che possono scegliere di fruire di:

  • 2 ore di permesso giornaliero retribuito
  • 3 giorni di permesso mensile retribuito
  • Prolungamento del congedo parentale

Per bambini con età compresa tra 3 e 12 anni di età è possibile fruire di 3 anni di congedo parentale e la possibilità di fruire del congedo straordinario retribuito.

Se il bambino ha più di 12 anni i permessi legge 104 possono essere fruiti in 3 giorni al mese o frazionati in ore, ma se il bambino ha un età compresa tra 3 e 12 anni il congedo può essere fruito anche in 2 ore al giorno.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.