Per quali auto si prevede il bonus meccanico di 500 euro

Chi potrebbe beneficiare del bonus meccanico: per quali auto e come si calcola l'importo spettante in detrazione

di , pubblicato il
bonus-meccanico-quali-veicoli

Anche se non è ancora ufficiale, il “bonus meccanico“, come è stato ribattezzato lo sconto in detrazione per le riparazioni auto, sta suscitando molto interesse. Ad essere potenzialmente interessati ad usufruire dello sconto sulla riparazione della macchina sono moltissimi automobilisti.

Anno di immatricolazione: quali auto hanno diritto al bonus meccanico

Una delle critiche che più frequentemente vengono fatte agli incentivi auto, è che penalizzano chi non ha i soldi per comprare una macchina nuova. L’acquisto di un’auto usata, o l’ostinazione di circolare con “il vecchio bolide” fino a che cammina, non è di certo una scelta dettata dall’amore per i pezzi vintage o per l’amore per il rischio. Mancano i soldi per comprare la macchina. A volte anche per ripararla.

L’Italia è uno dei Paesi d’Europa con il tasso di motorizzazione più alto. Tuttavia, come conferma il report dell’Osservatorio Audimob di Isfort aggiornato a due anni fa, l’età media delle macchine in circolazione sulle nostre strade è di undici anni. Insomma: tanti veicoli ma datati. E’ la fotografia della crisi economica. Ed è un dato che non va a favore della sicurezza stradale.

Lo sconto per le riparazioni auto è di massimo 250 euro, IVA esclusa

Il bonus meccanico, se approvato, riconoscerebbe uno sconto sulle riparazioni auto pari al 50% della fattura. Il tetto massimo di spesa è di 500 euro (per una copertura economica ma anche perché, evidentemente, non si vuole puntare tanto alle riparazioni costose delle auto di lusso). Al momento tra i requisiti non ci siano riferimenti all’anno di immatricolazione. Il bonus è da intendersi iva esclusa. Se la fattura del meccanico è di 500 euro più IVA, quindi, l’importo detraibile sarà di 250 euro.

La spesa dovrà essere fatturata nel 2021 e sarà detraibile nella dichiarazione dei redditi 2022.

Bonus meccanico: l’importo è calcolato per veicolo

L’importo, stando alle informazioni attuali, dovrebbe valere per veicolo. Supponiamo che in uno stesso nucleo familiare ci siano più automobili vecchie intestate a persone diverse. Chi sostiene la spesa dal meccanico e si intesta la fattura può scaricare anche due riparazioni? Sembrerebbe di si ma si attendono conferme qualora il bonus meccanico diventasse ufficiale.

Leggi anche:

Bonus meccanico: spettano 600 euro alle officine?

 

Argomenti: ,