Pensioni: tredicesima più alta a dicembre, come sapere quanto spetta

Sta per arrivare la tredicesima sulle pensioni e a dicembre sarà un po’ più pesante rispetto agli altri anni.

di , pubblicato il
Sta per arrivare la tredicesima sulle pensioni e a dicembre sarà un po’ più pesante rispetto agli altri anni.

Manca poco all’arrivo della tredicesima per pensionati e lavoratori. Per le pensioni, però, la gratificazione natalizia arriverà prima: gli enti pensionistici pagano infatti il primo giorno del mese.

Per l’esattezza la data di pagamento della tredicesima sulle pensioni sarà mercoledì 1 dicembre 2021. Tuttavia chi ritira l’assegno in contanti in Posta potrà beneficarne qualche giorno prima, come avvenuto finora durante il periodo di emergenza nazionale.

Pensioni e tredicesima, assegno più pesante a dicembre

Per la gioia dei pensionati, è bene precisare che quest’anno la tredicesima di pensione sarà un po’ più alta rispetto agli anni passati. Non si tratta di aumenti, poiché le pensioni sono rimaste invariate ultimamente, ma dell’effetto di una diversa distribuzione del prelievo fiscale.

Come meglio spiegato dal Inps, con il messaggio numero 1359 del 31 marzo 2021, nel 2021 il calcolo delle ritenute Irpef sulle pensioni è stato impostato, non più su 12 mensilità, bensì su 13, includendo anche la tredicesima mensilità.

In altre parole, nel 2021 gli enti pensionistici hanno operato trattenute Irpef più omogenee spalmandole su 13 mensilità anziché su 12. Prima, invece, l’Irpef dovuta era versata in corrispondenza del pagamento di ogni rata mensile di pensione, esclusa la tredicesima. Fatto che fino al 2020 ha comportato un prelievo maggiore sulla tredicesima per effetto di conguagli e maggiori imposte.

Questo diverso calcolo non incide sull’importo annuo Irpef complessivamente dovuto dal pensionato. Resta invariato, ma consente un prelievo omogeneo delle tasse su tutte le mensilità di pensione risultando meno gravoso, alla fine, sulla tredicesima.

Come consultare il cedolino

A breve sarà quindi possibile vedere in anticipo a quanto ammonta la tredicesima di pensione. L’Inps permetterà di visualizzare gli importi spettanti a partire dall’ultima settimana di novembre, dopo che saranno stati elaborati i pagamenti.

Per controllare l’importo della tredicesima spettante a dicembre, bisogna scaricare il modello Obis M (certificato di pensione) dal sito Inps.it e, a fine novembre, il cedolino di pensione in pagamento.

Per visualizzare il cedolino della pensione, invece, è sufficiente accedere al sito Inps con le nuove modalità di accesso (mediante Spid, Cie o Cns), da pc o smartphone. Una volta ottenuto l’accesso, bisogna cliccare su “fascicolo previdenziale del cittadino”, poi “prestazioni” e “pagamenti”.

Argomenti: ,