Pensioni quota 100 2022, fisco e reddito di cittadinanza: ecco i 3 temi caldi della manovra

Pensioni quota 100, fisco e reddito di cittadinanza: ecco i 3 temi caldi della manovra. Mario Draghi sotto pressione a livello politico. Come andrà a finire?

di , pubblicato il
Pensioni quota 100, fisco e reddito di cittadinanza: ecco i 3 temi caldi della manovra

Le pensioni quota 100 2022, il fisco ed il reddito di cittadinanza: ecco i 3 temi caldi della manovra che a breve dovrà essere messa a punto. Da parte del Governo italiano che è guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

La legge di Stabilità per il 2022 sarà a dir poco impegnative per l’Esecutivo. Visto che l’attuale maggioranza di Governo è eterogenea. E visto che ci sono misure in scadenza, come quella sulle pensioni quota 100. Il cui triennio sperimentale si chiuderà il prossimo 31 dicembre del 2021.

Dalle pensioni quota 100 2022 si passa al reddito di cittadinanza. Una misura che non è in scadenza, ma che continua ad essere messa sotto pressione a livello politico. A partire dalla Lega, attualmente al Governo, e passando per Fdi di Giorgia Meloni che è all’opposizione.

Pensioni quota 100 2022, il fisco ed il reddito di cittadinanza: ecco i 3 temi caldi della manovra

Pensioni quota 100 2022, fisco e reddito di cittadinanza sono i tre temi caldi che, per diverse ragioni, possono trovare spazio nella manovra. In particolare, per andare oltre quota 100 potrebbe essere prorogata la misura Opzione Donna. Così come l’Ape social potrebbe essere rafforzata ed anche estesa.

Sul fisco, dopo le pensioni quota 100, c’è da sciogliere il nodo relativo alle cartelle esattoriali. Ma in molti sperano che il Governo italiano adotti pure misure per abbassare la pressione fiscale alle famiglie ed alle imprese. Magari con interventi sugli scaglioni IRPEF e sull’Irap.

Quale futuro per il reddito di cittadinanza con la legge di Stabilità per il 2022?

Dopo le pensioni quota 100 2022 ed il fisco, passiamo al reddito di cittadinanza. Con il rischio remoto di un’abolizione del sussidio a breve. Mentre sono alte le probabilità che la misura con la prossima legge di Stabilità per il 2022 possa subire una revisione.

Così come riportato in questo articolo. Perché l’RdC è vero che contribuisce ad aiutare le famiglie in difficoltà economica. Ma oggettivamente, ad oggi, non si può dire che il reddito di cittadinanza sia un portentoso strumento per la creazione di posti di lavoro nel nostro Paese.

Argomenti: , , , ,