Pensioni maggio 2018: quando saranno pagati gli accrediti pensione alle Poste e in banca?

Visto che il primo maggio è festivo, il pagamento delle pensioni del mese slitta al secondo giorno bancabile del mese? Facciamo chiarezza. Intanto cresce l'attesa per la 14sima.

di , pubblicato il
Visto che il primo maggio è festivo, il pagamento delle pensioni del mese slitta al secondo giorno bancabile del mese? Facciamo chiarezza. Intanto cresce l'attesa per la 14sima.

Sono molti tra i pensionati a chiedersi se per il ponte del primo maggio avranno già a disposizione sul conto l’accredito della pensione. Il dubbio sorge perché il primo maggio, come tutti gli anni, è un festivo: in questa data, infatti, come noto, cade la Festa dei Lavoratori che, sotto questo aspetto, interessa anche chi di lavorare ha smesso. Si perché i dubbi sopra citati sono legittimi: sappiamo infatti che di recente è stata riportata l’erogazione degli assegni mensili pensione al primo giorno bancabile del mese evitando slittamenti e ritardi. Ma cosa succede in caso di festivi come appunto per le pensioni di maggio 2018?

Pagamento pensioni nel week end: qual è il primo giorno bancabile del mese?

In linea generale il primo giorno bancabile del mese, ovvero quello utile per il pagamento della pensione, non coincide tra chi riceve la pensione sul conto bancario e chi invece ha l’accredito alle Poste. Questo perché le poste sono aperte anche il sabato mentre le banche sono chiuse. In altre parole le banche pagano le pensioni dal lunedì al venerdì mentre le poste anche il sabato. Questa è una regola generale applicabile appunto quando il primo del mese cade di sabato.

Pagamento pensioni maggio 2018: quando saranno pagate

Diverso però il discorso per le domeniche e i festivi rossi in calendario, giorni in cui anche le Poste chiudono. Ed è questo appunto anche il caso del mese prossimo.

Martedì 1° maggio scuole e uffici saranno chiusi per celebrare la Festa dei lavoratori.

Per l’accredito della pensione di maggio, indipendentemente che si tratti di conto corrente e postale, quindi, bisognerà attendere il giorno successivo, mercoledì 2 maggio 2018.

Pagamento pensioni 2018: tutti gli slittamenti mese per mese

Situazioni analoghe a quelle delle pensioni di maggio 2018 si avranno anche a luglio, settembre e novembre prossimi.

Così infatti a luglio ad esempio bisognerà attendere lunedì 2 (perché il primo è una domenica) mentre a settembre i pagamenti slitteranno fino al lunedì 3, ma solo chi ha l’accredito della pensione in banca (visto che l’1 e il 2 settembre sono rispettivamente sabato e domenica) e a novembre le pensioni saranno pagate il 2 perché il primo è festivo per la ricorrenza di Ognissanti. A dicembre, solo per i pagamenti della pensione in banca, bisognerà aspettare il 3 del mese perché 1 e 2 sono un week end.

Argomenti: ,