Pensioni, la truffa dei 200 giorni è una bufala? L’Inps risponde

Nessuna differenza di calcolo per la pensione: l'Inps respinge le accuse e smentisce la truffa dei 200 giorni. E' tutta una bufala?

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Nessuna differenza di calcolo per la pensione: l'Inps respinge le accuse e smentisce la truffa dei 200 giorni. E' tutta una bufala?

Il calcolo del diritto alla pensione fatto dall’Inps penalizza i docenti? E’ scoppiata di recente una polemica piuttosto accesa tra il Miur e l’Ente di Previdenza, accusato di aver basato il calcolo del diritto alla pensione su un sistema che, a conti fatti, è costato a molti insegnanti 200 giorni di lavoro in più prima della pensione.

Calcolo pensione docenti: l’Inps risponde

All’Inps quest’anno “sono pervenute oltre 41.000 domande di cessazione, con un aumento delle richieste di collocamento a riposo di oltre il 30% rispetto all’anno precedente. L’Inps ha certificato il riconoscimento del diritto a pensione, con decorrenza dal prossimo 1° settembre, per oltre 36.700 persone, mentre per le restanti 4.600, in linea con la percentuale dello scorso anno, tale diritto non è stato al momento riconosciuto”.

Inoltre, in merito appunto alle voci di una differenza di 200 giorni risultante dalla diversa modalità di calcolo del diritto pensione, l’Inps ha fatto sapere che “l’Istituto ha da sempre adottato il criterio dell’anno commerciale per la verifica del diritto a pensione. L’eventuale differente modalità di calcolo adottata dal Ministero in ogni caso può comportare esclusivamente limitate differenze con riferimento ai periodi pre-ruolo, riconosciuti con provvedimenti di competenza del Miur e, pertanto, il riferimento a potenziali differenze di circa ‘200 giorni’ è da ritenersi destituito di ogni fondamento”.

Tutte le informazioni sono state già fornite anche dal direttore generale dell’Inps, Gabriella Di Michele, ai sindacati della scuola.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News pensioni, Bufale

I commenti sono chiusi.