Pensioni ad agosto: pagamento anticipato a luglio?

Da quando si potrà ritirare la pensione di agosto? C'è chi spera di anticipare al 27 luglio ma qualcuno potrebbe dover attendere il 3 del mese successivo. Facciamo chiarezza: queste le notizie ufficiali

di , pubblicato il
Da quando si potrà ritirare la pensione di agosto? C'è chi spera di anticipare al 27 luglio ma qualcuno potrebbe dover attendere il 3 del mese successivo. Facciamo chiarezza: queste le notizie ufficiali

Il pagamento delle pensioni di agosto sarà anticipato a luglio? Ce lo chiedono in molti tra i lettori pensionati, sulla scia di quanto accaduto durante il lockdown. Premettiamo subito che, ad oggi, non ci sono notizie ufficiali dell’Inps su questo fronte. Possiamo però avanzare alcune ipotesi.

Pensioni di agosto: quando saranno pagate

Supponiamo che, visto che l’emergenza Covid purtroppo non può ancora dirsi del tutto superata, il governo decida anche per il prossimo mese di proseguire con la calendarizzazione adottata finora per il pagamento delle pensioni. In tale caso le pensioni di agosto sarebbero pagate in anticipo a fine luglio. La data più papabile per riscuotere la pensione in anticipo potrebbe coincidere con il 27 luglio che è un lunedì. A partire da questa prima data si andrebbero dunque a scaglionare i pagamenti delle pensioni in ordine alfabetico fino a sabato 31 luglio 2020. Quante probabilità ci sono che ciò accada?

Pagamenti pensioni: fino a quando durerà l’emergenza Covid?

In questo scenario molto dipende dalla durata dell’emergenza Covid. Conte ha chiesto nelle ultime ore di prolungarla almeno fino ad ottobre perché i contagi non sono ancora a zero. Qualcuno ha ipotizzato anche fino a dicembre. Se così fosse è facile prevedere che probabilmente i pagamenti delle pensioni potrebbero essere adeguati a queste scadenze. Tuttavia, come chiarito in apertura, siamo nel campo delle ipotesi.

Senza interventi correttivi o prolungamenti delle misure di emergenza, invece, le date di pagamento degli assegni pensione ad agosto restano invariate. Dunque:

  • 1 agosto 2020 per chi ha un conto postale o ritira la pensione alle Poste;
  • 3 agosto 2020 (primo lunedì bancabile del mese) per chi invece riceve la pensione su conto bancario o la ritira di persona allo sportello della filiale.

Leggi anche:

Fino a quando sono sospesi i pignoramenti sulle pensioni?

Argomenti: ,