Pensione vecchiaia lavoratore gravoso: quando l’accesso?

Quando possono accedere alla pensione di vecchiaia e alla pensione anticipata i lavoratori gravosi?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Quando possono accedere alla pensione di vecchiaia e alla pensione anticipata i lavoratori gravosi?

Vorrei, se è possibile, sapere quale sarà la data di pensionamento: insegnante scuola infanzia (lavoro riconosciuto gravoso) quindi senza scatto aspettativa di vita di 5 mesi, nata il 13/03/1954 attualmente 36 anni di contributi, Inps dice 1 giugno 2021 da sue tabelle ma secondo me non aggiornate. Data pensionamento dovrebbe essere 66 anni e sette mesi essendo nata marzo 1954; la data utile di pensione dovrebbe essere settembre 2020. E’ corretto il mio ragionamento? Grazie per vs eventuale risposta.

Come lei stessa fa giustamente notare l’insegnante della scuola dell’infanzia rientra nei lavori gravosi per i quali con la Legge di Bilancio 2017 è stato previsto lo stop all’aumento dell’età pensionabile per effetto dell’adeguamento alla speranza di vita Istat sia per l’accesso alla pensione di vecchiaia che per quella anticipata.

La pensione di vecchiaia, quindi, rimane accessibile con i requisiti di 66 anni e 7 mesi e quella anticipata con 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini per quel che riguarda i lavoratori appartenenti a queste categorie.

Per quanto riguarda il calcolatore dell’Inps, però, non sa a quale categoria di lavoro appartengono coloro che fanno la simulazione della propria futura pensione e, quindi, non applica tali scontistiche sull’età pensionabile. Come lei stessa sostiene, quindi, potrà accedere alla pensione di vecchiaia con 66 anni e 7 mesi (a meno che non intervenga qualche cambiamento normativo nel frattempo) a settembre 2020.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti lavori usuranti e gravosi, News pensioni, Pensione vecchiaia