Pensione anticipata giornalisti: sconto di 5 anni

Pensione anticipata, sconto di 5 anni per i giornalisti di imprese editoriali in crisi, il Governo ha approvato lo schema del decreto legislativo.

di , pubblicato il
invalidità giornalisti

Pensione giornalisti a 58 anni lo stabilisce l’art. 37 coma 1 della legge 416/81. Questa normativa prevede che gli iscritti all’Inpgi possono optare, in caso di stato di crisi, entro 60 giorni dall’ammissione al la CIGS (Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria), il prepensionamento con la pensione anticipata. I requisiti richiesti sono 58 anni di età e diciotto anni di contributi Inpgi e non aver maturato il diritto di pensionamento in altre casse previdenziali. Il regime previdenziali Inpgi, di recente ha subito delle variazione rispetto al requisito dell’età pensionabile. Il requisito dell’età è passato da 66 anni per gli uomini e 64 anni per le donne, con l’obiettivo di arrivare per entrambi a 66 anni e 7 mesi entro il 2019.

I giornalisti che richiedono l’anticipo pensionistico hanno il divieto di mantenere contratti di collaborazione. Gli editori hanno l’obbligo di effettuare nuove assunzione, un nuovo assunto ogni tre prepensionamenti.

Pensioni: slitta la riforma sulla pensione anticipata, opzione donna, quota 41 e lavori usuranti, ultime novità

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,