Pensione quota 41 precoce caregiver: domanda e decorrenza della pensione

Pensione quota 41 precoce caregiver: requisiti, domanda e decorrenza della pensione.

di , pubblicato il
Pensione quota 41 precoce caregiver: requisiti, domanda e decorrenza della pensione.

Buongiorno.

Ho cominciato a lavorare Novembre 1977 sono nata 14-06-1962.
Ho maturato a aprile 40 anni di contributi,
assisto mia madre con invalidità 100%.
Vorrei sapere se posso andare in pensione come precoce. 
Come fare domanda è quando andrò in pensione.
Grazie.

Pensione quota 41 precoci

Per accedere alla quota 41 precoci, la pensione che permette di anticipare con 41 anni di contributi, occorrono i seguenti requisiti:
  • almeno 12 mesi di contributi versati prima del compimento dei 19 anni di età
  • 41 anni di contributi
  • l’appartenenza ad una delle categorie tutelate, ovvero caregivers, disoccupati, invalidi, usuranti o gravosi.

Per accedere alla pensione come caregivers è necessario prendersi cura del coniuge o di un parente con grave disabilità ai sensi della legge 104 articolo 3 comma 3, convivente entro il primo grado (genitori o figli) da almeno 6 mesi.

Nel suo caso, quindi, se assiste sua madre e sua madre convive con lei (o lei con sua madre) da almeno 6 mesi alla maturazione dei 41 anni di contributi, e attendendo 3 mesi per la decorrenza del trattamento pensionistico, potrà accedere alla pensione con quota 41. Se non convive con sua madre invece, mancando ancora 1 anno alla maturazione del requisito contributivo, ha tutto il tempo per ovviare alla mancanza.

Da quello che scrive dovrebbe maturare i 41 anni di contributi ad aprile 2020, la decorrenza della pensione, quindi, partirebbe dal 1 agosto dello stesso anno. Per la presentazione del riconoscimento dei benefici precoci essa va presentata entro il 1 marzo dell’anno stesso, le consiglio, per accorciare i tempi, di presentarla già a gennaio per avere una risposta il prima possibile.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,