Pensione quota 41: chi sono i lavoratori usuranti e gravosi?

Per riuscire a capire chi ha diritto all'accesso alla pensione quota 41, chiariamo le figure dei lavoratori usuranti e di quelli addetti alle mansioni gravose.

di , pubblicato il
Per riuscire a capire chi ha diritto all'accesso alla pensione quota 41, chiariamo le figure dei lavoratori usuranti e di quelli addetti alle mansioni gravose.

Buongiorno, ho letto un articolo dove si dice che per avere i requisiti necessari oltre ad avere 41 di contributi sono necessarie anche altre clausole. Siccome io rientro in questa categoria e sono un operaio non capisco quali sono i lavori usuranti oppure lavori a rischio.

Mi potrebbe esattamente dire quali sono. Io sono in una ditta come operaio di refrattari industriale. Grazie.

 

La pensione quota 41 è riservata ai precoci che rientrino in determinate categorie tutelate.

I requisiti per poter accedere alla pensione con la quota 41 sono:

  • almeno 12 mesi di contributi versati prima del compimento dei 19 anni
  • almeno 41 anni di contributi maturati
  • appartenenza ad una della categorie tutelata (disoccupati, invalidi, caregiver, gravosi o usuranti).

Per capire chi sono i lavoratori definiti usuranti e gravosi, daremo di seguito la definizione di tali mansioni con la relativa lista della professioni che vi rientrano.

Lavori con mansioni gravose

Nella lista delle mansioni gravose rientrano:

Lavoratori usuranti, chi sono?

Rientrano nella mansioni usuranti le seguenti categorie di lavoratori

  • Lavoratori in galleria, cava o miniera
  • Lavoratori in cassoni ad aria compressa
  • Lavori svolti da palombari
  • Lavori ad alte temperature
  • Addetti alla lavorazione del vetro cavo
  • Lavori espletati in spazi ristretti
  • Lavori di asportazione dell’amianto.
  • Sono ricompresi i lavoratori notturni a turni, nonché coloro che prestano la loro attività per almeno 3 ore nell’intervallo tra la mezzanotte e le cinque del mattino, per periodi pari all’intero anno lavorativo, gli addetti alla linea catena e i conducenti di veicoli, di capienza complessiva non inferiore ai nove posti compreso il conducente, adibiti a servizi pubblici di trasporto.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.