Pensione Quota 100 senza rischi, la domanda già nel 2018 con quali rischi?

Pensione Quota 100, per chi ha 63 anni ci saranno dei rischi? La domanda è possibile presentarla nel 2018?

di Angelina Tortora, pubblicato il
Pensione usurante la certificazione

Pensione Quota 100: Buongiorno, ho 62 anni e il 28 p.v. ne compirò 63, ho 38 anni e 17 settimane di contributi. La mia domanda è: rientro nella quota 100, che sarà, come si spera, emanata a breve?
Domanda: quando sarà legge, avendo 63 anni compiuti, vado a rischio di qualcosa o non cambia nulla?
Domanda: ad oggi ho 62 anni e 38 di contributi e 17 settimane, posso presentare domanda di pensione o va bene 63 senza rischi con la quota 100 approvata in legge? Grazie anticipatamente, attendo sue conferme, ancora grazie.

Quali rischi ci sono?

La Quota 100 è ancora allo studio, per sapere qualcosa di certo bisogna attendere che venga resa definitiva. Al momento sono solo ipotesi, l’unica cosa certa, almeno da quello che si evince nel Comunicato del Governo del 15 ottobre 2018, è che la Quota 100 avrà i seguenti requisiti: 62 anni di età e 38 anni di contributi, resta ancora l’incognita di 2/3 anni di contributi volontari.

Potrà fare domanda nel 2019 e senza nessun rischio. La  Quota 100 in fondo è una pensione a quote, nello specifico quota 101 con 63 anni; Quota 102 con 64 anni, fino ad arrivare a Quota 107 per chi dovesse compiere 66 anni e ha maturato 41 anni di contributi versati.

La pensione quota 100 sarà una pensione senza penalizzazioni, calcolata come le normali pensioni, quindi può stare tranquillo, appena sarà resa definitiva potrà fare domanda senza nessun problema o penalizzazione.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News pensioni, Pensioni anticipate