Pensione quota 100: posso accedere con 56 anni?

Per accedere alla quota 100 occorre una determinata età o basta sommare l'età ai contributi ottenendo 100?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Quota 100 e alternative possibili

Buonasera, 38 anni di contributi 56 anni di età, rientro nella quota 100 o devo aspettare 64 anni di età?

 

Ovviamente la quota 100 ancora non è stata definita e non è regolata da un decreto attuativo e qualsiasi informazione possa fornirle è tratto da quello che il governo ha fatto trapelare nelle ultime settimane in proposito.

La quota 100 (data dalla somma di età anagrafica e contributi versati) non potrà essere ottenuta sommando qualsiasi età poiché si è deciso di imporre sia paletti anagrafici che contributivi. Ancora non è chiaro quali saranno i requisiti di accesso ma si parla o di 64 anni di età con 36 anni di contributi o di 62 anni di età con 38 anni di contributi.

Questo significa che con 56 anni non potrà accedere alla quota 100 e dovrà in ogni caso attendere o i 62 o i 64 anni (in base a quello che sarà il requisito anagrafico imposto dall’esecutivo).

In ogni caso allo studio del governo vi è anche l’ipotesi di varare una pensione che permetta il pensionamento con 41 anni di contributi indipendentemente dall’età, ma questa misura, non dovrebbe rientrare nella prossima Legge di Bilancio con la quale potrebbe accedere al pensionamento anticipato tra 3 anni.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

 

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, News pensioni, Pensioni anticipate