Pensione Quota 100 o pensione anticipata, quali penalizzazioni

Pensione Quota 100 o pensione anticipata, cosa riporta il decreto riforma pensioni, quali penalizzazioni ci saranno in entrambi i casi? Le ultime news.

di , pubblicato il
Pensione anticipata Rita e Fondo Zurig

Tante le novità nel decreto sulla riforma pensioni, dalla Quota 100, proroga Opzione donna, proroga Ape Sociale e stop dei cinque mesi per l’adeguamento aspettativa di vita (legge Fornero) solo per la pensione anticipata. Molti i lavoratori che hanno i requisiti per la quota 100, ma si trovano vicino alla pensione anticipata, che con lo stop dei cinque mesi, diventa più accessibile.

In quest’articolo, vedremo le differenze, esaminando il quesito di un nostro lettore:

Buongiorno, ho 62 anni e 42 di contributi. Mi conviene usufruire di quota 100? Che penalizzazione per i dieci mesi mancanti se bloccano l’aspettativa di vita

Pensione Quota 100 e pensione anticipata: requisiti

Come più volte menzionato nei nostri articoli, è possibile accedere alla Quota 100 con 62 anni di età anagrafica e 38 anni di contributi. Previsto il divieto di cumulo lavorativo, fatta eccezione per il lavoro occasionale per un reddito annuo di 5.000 euro. Previsto il cumulo gratuito contributivo, per i lavoratori che hanno versato i contributi in varie casse previdenziali. Per l’uscita dal lavoro con la quota 100, consiglio di leggere:  Pensione Quota 100 con i requisiti maturati nel 2019, le novità.

Nel decreto previsto anche lo stop dei cinque mesi per l’adeguamento dell’aspettativa di vita solo per la pensione anticipata. Infatti, i lavoratori potranno accedere alla pensione anticipata con i requisiti del 2018, 42 e 10 mesi per gli uomini e 41 e 10 mesi per le donne. Prevista una finestra di tre mesi dalla maturazione dei requisiti per il diritto alla decorrenza della pensione. In pratica, tutti i lavoratori che maturano i requisiti dal 1° gennaio 2018, conseguono il diritto alla pensione dal 1° aprile 2019.

Per entrambe le misure non esistono penalizzazioni, tranne l’attesa di sei mesi o tre mesi dalla maturazione dei requisiti.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.