Pensione Quota 100 o pensione anticipata, cosa conviene?

Pensione Quota 100 e lavoro come metalmeccanico con 42 anni di contributi e 62 anni di età, ho problemi, posso fare domanda?

di Angelina Tortora, pubblicato il
pensione anticipata invalidità 80 per centi

Pensione Quota 100, il quesito di un nostro lettore:

Buongiorno, sono un lavoratore di 62 anni, 42 di contributi, tutti in linea, sono contributi da metalmeccanico, credo che con quota 100 non penso di incontrare problemi. Grazie resto in attesa di un suo riscontro.

Risposta

La Quota 100 verrà inserita nella prossima legge di Bilancio e dovrebbe andare in vigore nei primi mesi del 2019. E’ ancora in fase di elaborazione, ad oggi non si sa ancora nulla di preciso.

La pensione Quota 100 prevede un’età pensionistica di 64 anni e 36 anni di contributi. Inoltre, si affaccia la possibilità che questi parametri potranno subire una variazione, si parla della Quota 100 con 65 anni di età e 35 anni di contributi. Questa nuova riformulazione vede allontanarsi ancora di più l’età pensionistica.

Lei comunque, può accedere alla pensione anticipata senza penalizzazione. Nel 2018 i requisiti sono 42  anni e 10 mesi  (41 anni e 10 mesi per le donne), indipendentemente dall’età, dal 2019 ci sarà un’adeguamento all’aspettativa di vita di cinque mesi.  Il nuovo Governo, ha considerato di modificare la legge Fornero, eliminando l’aspettativa di vita. Si spera che ciò venga attuato per rendere più accessibile questa misura.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Quesiti Pensione Anticipata, News pensioni, Pensioni anticipate