Pensione Quota 100 e cumulo gratuito contributi (dipendente + autonomo)

Pensione anticipata Quota 100 con cumulo gratuito per contributi versati come lavoro dipendente e autonomo. Escluse alcune casse, ecco quali.

di , pubblicato il
Contributi Inps

Buongiorno, ho 40 anni di contributi (lavoro dipendente con c. integrazione, mobilità, lsu, nonché come gestione separata/co.co.co.) e 64 anni di età, le chiedo posso utilizzarli tutti per quota 100 a regime di cumulo gratuito? Grazie

Pensione Quota 100: cumulo gratuito

La pensione anticipata Quota 100 prevede la possibilità di perfezionare il requisito contributivo richiesto dei 38 anni con il cumulo gratuito.

Il Decreto-legge n.

4/2019 all’articolo 14 prevede espressamente la possibilità di utilizzare i versamenti non coincidenti temporalmente versati presso varie forme previdenziali gestite dall’Inps.

Il cumulo ai fini del raggiungimento del requisito contributivo quota 100 coinvolge solo l’AGO, le gestioni esclusive e sostitutive e la gestione dei parasubordinati. Il cumulo non è concesso per sommare i periodi versati nelle casse professionali.

Per congiungere questi periodi l’unica possibilità è la ricongiunzione onerosa (legge 45/90).

Pensione e i 35 anni di contributi utili

L’Inps, nel messaggio n. 1551 del 16 aprile 2019, chiarisce che la contribuzione figurativa maturata durante il periodo di disoccupazione indennizzata Naspi, è utile sia al diritto per l’accesso alla pensione anticipata Quota 100, ma non è utile al perfezionamento dei 35 anni di contributi richiesti. L’Ente, precisa che nei contributi utili per i 35 anni non possono confluire quelli figurativi per malattia e indennità di disoccupazione Naspi e equiparate. Quindi, il requisito si intende soddisfatto al netto di questa contribuzione.

Facciamo un breve esempio: un lavoratore che ha maturato 38 anni di contributi richiesti per la pensione anticipata Quota 100 e ha percepito per due anni l’indennità di disoccupazione NAspi, può accedere avendo maturato una contribuzione di 36 anni utile al perfezionamento della pensione di anzianità. Il periodo considerato utile è al netto dei contributi figurativi malattia e disoccupazione o equiparate.

Conclusione

Lei può utilizzare il cumulo gratuito, le consiglio di recarsi ad un patronato e valutare la sua situazione contributiva.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,