Pensione quota 100 e calcolo requisiti: ecco quali sono

Quali requisiti e limiti per l'accesso alla quota 100? Si può accedere se si hanno 64 anni e meno di 38 anni di contributi?

di , pubblicato il
quota-100-pensioni-anticipata
Io sono nata 1-12-1955.
Settembre prossimo 37 anni di contributi e sempre nell’anno compiro’ i 64 anni di eta’.
Che speranze posso avere per la mia pensione quota 100?
Grazie mille.
Nel 2019 non ha speranze di poter accedere alla quota 100 nel 2019 poiché i requisiti per accedere alla misura sono di almeno 62 anni di età unitamente ad almeno 38 anni di contributi.
Anche se lei è ampiamente in possesso del requisito anagrafico non soddisfa quello contributivo che raggiungerà a settembre 2020.
La possibilità, quindi, di accedere alla pensione con la quota 100 slitta nel 2020, con presentazione della domanda al raggiungimento dei requisiti ed erogazione della pensione o 3 o 6 mesi dopo tale data.

Quota 100: quando la decorrenza della pensione?

Nella bozza del decreto è riportato, infatti, che per la decorrenza della pensione con quota 100 ci sarà un’attesa di 3 mesi dal raggiungimento dei requisiti per i dipendenti del settore privato e di 6 mesi dal raggiungimento dei requisiti per i dipendenti del settore pubblico (per i dipendenti del comparto scuola l’unica finestra di accesso rimane fissata al 1 settembre di ogni anno per coloro che raggiungono i requisiti anagrafici e contributivi entro il 31 dicembre dello stesso anno).

Quota 100: quali limitazioni

Si ricorda che per coloro che accedono alla quota 100 vi sarà il divieto di cumulo relativo tra redditi da lavoro dipendente, autonomo e assimilato e reddito da pensione. Sarà compatibile il reddito da lavoro occasionale fino ad un limite massimo di 5000 euro l’anno.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,